Il Tribunale condanna l’Asl a rimborsare la giovane mamma Michela

michelaLa storia di mamma Michela, la donna 35enne di Corato, affetta da sensibilità chimica multipla dal 2009 riscuote finalmente l’attenzione che merita, con una sentenza decisiva. Il tribunale ha, infatti, condannato l’azienda ospedaliera a rimborsare le spese sostenute dalla donna, costretta a rivolgersi a un centro specializzato inglese per curare la sua patologia talmente rara da non essere riconosciuta dal sistema sanitario nazionale, inducendo l’Asl ad astenersi da ogni intervento.

 

La rara malattia di Michela la rende intollerante a quasi tutto quello che la circonda, e ipersensibile a detersivi, alimenti trattati e persino alle onde elettromagnetiche, il cui contatto le causano gravi malesseri, svenimenti e persino crisi respiratorie e paralisi del lato destro del corpo.

I trattamenti necessari comportano pertanto un esoso sacrificio economico, oltre che fisico, dato che Michela è costretta a recarsi al Breakspear Hospital di Londra almeno ogni tre mesi per essere sottoposta ad un ciclo di terapia che costa circa 20mila euro, senza contare le spese di viaggio, rigorosamente in auto, data l’impossibilità della donna di prendere l’aereo.

 

Michela è stata sostenuta da un’incredibile macchina solidale movimentatasi nella nostra città che le hanno permesso, in parte, di sostenere le speseper i trattamenti Michela e presentare ricorso al Tribunale. Il giudice ha imposto all’Asl di rimborsare le spese sostenute dalla donna, per i cicli di terapia effettuati nel 2015 e nel primo trimestre del 2016. Con una delibera, l’azienda sanitaria ha al momento liquidato a Michela 17 mila euro, solo una parte dei soldi anticipati dalla paziente e dalla sua famiglia.

 

La battaglia giudiziaria continuerà, dato che per il ciclo di terapia dell’ultimo trimestre del 2016 l’Asl ha dato risposta negativa di supporto per cui la donna ha già presentato un nuovo ricorso.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments