Il Teatro a servizio della scuola: Università e Teatro delle molliche avviano la sperimentazione pedagogica

Il Teatro delle Molliche di Corato, diretto da Francesco Martinelli, ha stipulato con il Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia e Comunicazione dell’Università di Bari una convenzione finalizzata allo studio del progetto “Teatro Didattico”, che porterà a identificare, nel panorama nazionale, un nuovo utilizzo della teatralità al servizio della Scuola, un teatro cioè che si mette al servizio della didattica scolastica.

Il carattere sperimentale del progetto ha attirato l’interesse dell’Università di Bari. Due ricercatori, il prof. Alberto Fornasari e la prof.ssa Vittoria Bosna, saranno presenti a Corato per svolgere un’attività di monitoraggio utile a evidenziare l’efficacia pedagogica e didattica del progetto.

Il monitoraggio si svolgerà il giorno 22 settembre presso l’Auditorium della Scuola Primaria “Cesare Battisti” alla presenza degli alunni e delle insegnanti delle classi III e V.

“Siamo lieti che il Teatro Didattico abbia destato l’interesse del Dipartimento FOR.PSI.COM in merito alla ricerca teatrale per la Scuola. Il progetto testato sul campo per ben due anni ha in precedenza già colpito l’attenzione di professori specializzati nel settore, quali Daniele Giancane (esperto di Teatro e Letteratura per l’Infanzia) e Maria Grazia Porcelli (esperta in Storia del Teatro, nonché direttrice del Corso di Laurea Specialistica in Scienze dello Spettacolo e della produzione multimediale). Ci auguriamo che tutto ciò venga confermato e convalidato scientificamente in seguito a tre mesi di analisi.” – evidenzia la dott.ssa Francesca Lucia Perrone responsabile del progetto.

 “Ritengo che questo progetto di ricerca e sperimentazione – aggiunge Simonetta Guidotti, referente della Didattica per il Teatro delle Molliche – si inserisca coerentemente in questo momento di forti cambiamenti all’interno della Scuola Primaria, i quali cambiamenti non solo riguardano il comparto organizzativo, ma anche la scelta e l’attenzione alle strategie didattiche specifiche e più efficaci di ogni disciplina. Infatti, i contenuti e le finalità del progetto, riflettono a pieno i parametri forniti dalle Indicazioni Nazionali per il Curriculum e si adeguano agli standard accademici dell’Università degli Studi di Bari, poiché pensati e realizzati conformemente a questi modelli”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments