L’irrefrenabile Atletica Amatori

Tutti i risultati, per gara e categoria, raggiunti nel mese di luglio.

Atletica amatori corato
L'atleta Giulia De Benedittis dell'Atletica Amatori

Irrefrenabile anche d’estate, l’Atletica Amatori Corato conquista e divora le prime posizioni. La passione accresce l’entusiasmo e l’entusiasmo permette di conquistare grandi vittorie e risultati.

Si inizia da sabato 1 luglio: nell’ottava edizione del Trofeo Nazionale Libertas, svoltasi presso Borgo Incoronata (FG), l’atleta Valentina Leo si classifica come prima di categoria SF35, in una gara di 10 km.

Lo sprint e la carica degli atleti coratini è un’energia rinnovabile, così Leo Valentina concorre anche alla gara podistica di 9 km, domenica 2 luglio, in occasione della seconda edizione “Corri a Montefusco” (AV), aggiudicandosi un grande quarto posto di categoria.

Sempre sabato 1 luglio, gli atleti coratini si distinguono positivamente in occasione del “Trail difesa grande” a Montescaglioso (MT), in una gara di 19 km. Qui si classificano: Luigi Perrone come secondo di categoria SM45 e Vittoria Elicio come terza su classifica assoluta.

Domenica 2 luglio si disputa anche la 25^ edizione della “Strapanoraminca mottolese”, una gara podistica di 10 km che rientra nel Campionato regionale pugliese.

Strepitosa partecipazione di Rosa Pisicchio, che si classifica come seconda di categoria SF60 e di Marie France Zaccheo come prima di categoria SF40 e quarta assoluta.

Passiamo al giorno 6 luglio, entusiasmante la partecipazione di Leo Valentina come “pacer” nella gara podistica di “Bari Night Run 2017” di 10 km.

Sabato 8 luglio gli appassionati di trail affrontano la grande sfida de “Trail live 60 km e vk”. Vi partecipano infatti Luigi Perrone e Lorenza Verdura.

Anche un ambiente suggestivo rende indimenticabile l’esperienza della corsa. Succede ad Alberobello, in occasione della VI^ edizione “Trullincorsa”, domenica 9 luglio, tappa del Campionato Regionale Assoluto di corsa su strada. Degno di nota è il primo posto di categoria SF55 di Rosa Mastromauro.

Memorabile sarà nella storia dell’atletica coratina, la partecipazione dell’atleta Girolamo Aliberti SM40, ai Campionati italiani su pista Master, disputatesi ad Orvieto il 7-8 e 9 luglio, in cui si aggiudica un bronzo e un record personale nei 400mt di 53”92.

Anche i giovani non si smentiscono e di certo la fine della scuola è stata un’occasione per potersi dedicare spensieratamente a questo sport imprevedibile, quanto pieno di orizzonti da varcare.

Così, sabato 1 luglio nella terza tappa Stadion 192 dei Campionati provinciali individuali su pista ragazze/ragazzi, disputatesi a Bari, l’atleta Giuseppe Mario Perrone, classe 2005 sorprende con una prestazione di 44”90 nei 300mt.

Domenica 9 luglio, a Bari, in occasione dei Campionati di società e individuali di prove multiple, categoria cadetti/cadette, ancora ottime prestazioni nei 600 mt per le atlete coratine Martina Lotito con un tempo di 2’09 e Giorgia Masciavè con un tempo di 1’48.

Nei 1000 mt gareggia Raffaele Augimeri aggiudicandosi un tempo di 2’49.

Giungiamo a sabato 16 luglio, a Bari, i ragazzi accompagnati dall’istruttore Francesco Varesano, gareggiano ancora per i Campionati di società e prove multiple individuali. Nei 600 mt femminili, Gaia Mazzilli , si aggiudica un tempo di 2’14, mentre Giulia De Benedittis taglia il traguardo con 2’12. Le stessa gareggeranno anche per il salto in lungo, con una distanza di 2.83 per Mazzilli e 3.97 per De Benedittis.

Nei 600 mt maschili un grande tempo di 1’46 per Simone Falco e 1’50 per Antonio Tarantini.

Nel salto in lungo maschile, Tarantini si aggiudica una prestazione di 4.27, classificandosi come sesto assoluto nelle prove multiple, mentre Falco di 3.07.

Nella corsa ad ostacoli Giulia De Benedittis si aggiudica il quinto posto assoluto con 12.06, mentre notevole è la sua prestazione nel giavellotto di 13.98 guadagnandosi il quarto posto assoluto.

Per questi risultati la società Atletica Amatori Corato si piazza al quinto posto femminile assoluto.

Strepitoso dulcis in fundo anche per la categoria esordienti femminili: Desiree Mazzilli e Gaia Lomuscio, che accompagnate dall’istruttrice Angela Rugliano nella terza prova del Trofeo Puglia in marcia, si aggiudicano il nono e decimo posto nei 1000 mt su classifica assoluta.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami