Il maltempo continua a caratterizzare il mese di luglio. La Protezione civile Puglia alza il livello di rischio idrogeologico e per temporali. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Lo comunica il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile:

“L’Italia è interessata dal passaggio di una perturbazione proveniente dal Nord-Europa che  porta aria fredda e marcatamente instabile, dapprima sulle regioni settentrionali, specie quelle di ponente, con piogge e temporali localmente intensi.

Domani i temporali interesseranno soprattutto il meridione, mentre cesseranno sulle regioni centrali.

Sulla base di quanto esposto e dell’Avviso di Condizioni Meteorologiche avverse emesso dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, il Centro Funzionale Decentrato dalla mezzanotte di domani 16/07/2019 e per le successive 20 ore ha innalzato il livello di criticità, emanando un’ALLERTA ARANCIONE per rischio idrogeologico e per temporali per le zone centro -meridionali della regione.

La Sezione Protezione Civile segue l’evolversi della situazione, invita a consultare gli aggiornamenti pubblicati sul sito e la tabella degli scenari, per una corretta comprensione degli effetti al suolo attesi per ciascun livello di allerta previsto, nonché ad attenersi alle raccomandazioni fornite nelle norme di autoprotezione consultabili sul sito della Protezione Civile regionale”.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami