Arrestato ventitreenne incensurato per detenzione ai fini di spaccio

Sabato mattina, a Corato, la Polizia di Stato ha tratto in arresto un giovane di 23 anni, incensurato, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
I poliziotti del locale Commissariato di P.S., nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato a prevenire e contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti e di reati predatori in genere, hanno sottoposto a controllo di polizia il giovane che, a seguito di perquisizione, estesa anche alla sua abitazione, è stato trovato in possesso di 63,80 grammi di marijuana, 15 grammi di hashish e materiale per il confezionamento delle dosi, tutto abilmente occultato all’interno del garage di pertinenza dell’abitazione.
Dopo le formalità di rito, il giovane è stato sottoposto alla misura della detenzione domiciliare, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Effettuati, inoltre, numerosi controlli a persone sottoposte alle misure della sorveglianza speciale di P.S. e degli arresti domiciliari.
Controllati esercizi pubblici e luoghi solitamente frequentati da cittadini extracomunitari, eseguiti numerosi posti di controllo.
Nel corso della settimana, inoltre, sono stati effettuati controlli a 18 sale giochi ed agenzie di scommesse all’esito dei quali sono stati sequestrati due esercizi commerciali e denunciati in stato di libertà i rispettivi gestori in quanto uno è risultato privo di licenza, perché non rinnovata, mentre l’altro è risultato del tutto privo di licenza.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments