Arrestati i ladri di cavi Ferrotramviaria, Perrone: «Positivi segnali contro la criminalità»

treni nuovi-2«Ancora una volta il nucleo operativo dei Carabinieri di Molfetta ha dimostrato che capacità e competenza sono caratteristiche indispensabili per garantire la legalità sul territorio». È quanto dichiara il senatore Luigi Perrone, di Direzione Italia, in merito all’azione della scorsa notte che ha portato all’arresto in flagranza di quattro bitontini sorpresi mentre rubavano fili di rame nella tratta ferroviaria di Bari Nord.

Arresto avvenuto nella notte fra il 13 e il 14 marzo nelle campagne di Bitonto, lungo la strada ferrata della linea Bari Nord, ad opera dei Carabinieri del Nucleo Operativo di Molfetta e quelli della locale Stazione Carabinieri, grazie ad un capillare servizio di controllo del territorio, finalizzato al contrasto del  “furto di rame”, predisposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Bari, nelle provincie di Bari e BAT.

«Un ringraziamento doveroso, quindi, al Luogotenente Sergio Tedeschi e a tutti gli agenti del Comando di Molfetta per aver messo fine ai continui furti di rame avvenuti nell’ultimo mese, che hanno provocato danneggiamenti alla linea ferroviaria e forti disagi per i pendolari. L’operazione che ha sgominato la banda di ladri – continua il senatore Perrone – dimostra che con un capillare controllo del territorio è possibile mettere in sicurezza le aree urbane. Mi auguro, quindi, che analoghe azioni delle Forze dell’Ordine, possano aumentare la percezione di sicurezza territoriale da parte dei cittadini, specialmente in quelle realtà locali della Puglia che ogni giorno devono battersi contro fenomeni di criminalità  urbana».

 

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments