“Alto Impatto”: arrestati due fratelli coratini per detenzione di cocaina ai fini di spaccio

arresto-poliziaNella serata di ieri, a Corato, la Polizia di Stato ha tratto in arresto due fratelli, rispettivamente di 19 e 39 anni, entrambi pregiudicati, ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nell’ambito del servizio straordinario di controllo del territorio denominato “Alto Impatto”, disposto dal Sig. Questore di Bari, Dirigente Generale dott. Carmine Esposito, i poliziotti del locale Commissariato di P.S. hanno effettuato un controllo presso l’abitazione dei due arrestati, già sottoposti alla misura della detenzione domiciliare con braccialetto elettronico.

Mentre un equipaggio si portava presso l’ingresso dell’abitazione mentre un’altra pattuglia si era appostata sotto una finestra dell’immobile, che si affaccia in aperta campagna, al fine di intercettare eventuali lanci dal balcone di oggetti illegalmente detenuti.

Nel momento in cui il personale operante ha suonato alla porta dell’appartamento, i due hanno ritardato l’apertura e contestualmente hanno lanciato dalla finestra dell’abitazione un involucro, intercettato dai poliziotti appostati,  contenente sostanza stupefacente.

L’attività ha consentito di rinvenire e sequestrare 12 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 5 gr., due pezzi solidi di sostanza da taglio del tipo mannite, per un peso di 15 gr., un bilancino di precisione e numerose buste in cellophane solitamente utilizzate per confezionare la sostanza stupefacente.

Dopo le formalità di rito, privati dei braccialetti elettronici, i due arrestati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments