Under16 Rugby Corato sconfitta in un finale al cardiopalma

Prossimi impegni le trasferte del 31 marzo al “Federale” di Trepuzzi e del 7 aprile al “Mazzuca” di Rende, partite in cui l’allenatore Cataldo Piccolomo spera di recuperare alcuni giocatori assenti questa domenica

Under16 Rugby Corato sconfitta in un finale al cardiopalma
Under16 Rugby Corato sconfitta in un finale al cardiopalma

Questa domenica si è disputata la gara che ha visto confrontarsi la Corgom Under16 Rugby Corato e i pari età dei Giovani Leoni Potenza.

La partita si prospettava interessante fin da subito: alla prima meta marcata dal capitano coratino Carlo Marchese che ha portato la squadra di casa sul punteggio di 5-0, è seguita la rapida risposta dei Giovani Leoni con la meta che ha ristabilito la parità. La trasformazione ha portato al vantaggio ospite.

Il punteggio non è variato sino all’intervallo con la prima frazione conclusasi sul 5-7 per i lucani.

Il secondo tempo ha visto il Corato portarsi in vantaggio grazie ad un’azione conclusa in meta dal mediano Andrea Albanese che, trasformando il calcio piazzato successivo, ha portato in vantaggio la sua squadra sul risultato di 12-7.

La squadra ospite ha sfruttato gli errori di concentrazione dei giovani Coratini che non sono riusciti a conservare a lungo il possesso del pallone, segnando due mete e concludendo la partita sul risultato di 12-19 (2-3 mete).

Delle sei sconfitte stagionali solo una è maturata in maniera netta nel punteggio finale, le cinque gare perse giocando punto a punto e con uno scarto finale inferiore ai nove punti indicano che la squadra non sta sfigurando in questo campionato, di certo non distolgono la guida tecnica e la ASD dagli obiettivi stagionali volti alla crescita di tutta la rosa, cercando di migliorare tutti insieme (compresa la conoscenza del regolamento) e non nelle individualità.

In una squadra che sinora ha mandato a referto 26 giocatori molti di questi sono al loro primo campionato e meritano il supporto dei compagni che giocano da più tempo, solo coinvolgendo tutti i giocatori si conserva il possesso palla e si riesce ad avanzare, anziché isolarsi e perdere il pallone per poi subire gli attacchi avversari. In questo sport cercare di risolvere le gare da soli facendo a sportellate non porta lontano, a livello di adulti come di giovanili.

Prossimi impegni della Corgom Under16 le trasferte del 31 marzo al “Federale” di Trepuzzi e del 7 aprile al “Mazzuca” di Rende, partite in cui l’allenatore Cataldo Piccolomo spera di recuperare alcuni giocatori assenti questa domenica.

Formazione Rugby Corato: 1. Battista Giovanni (16. Di Gioia Paolo), 2. D’Imperio Antonio, 3. Zecchini Marco (17. Scarpa Paolo Luigi), 4. Quercia Davide Francesco, 5. De Palma Marco, 6. Marzano Nicholas, 7. Marchese Carlo (capitano), 8. Bove Antonio, 9. Saragaglia Leonardo, 10. Albanese Andrea (vicecapitano), 11. Gallo Francesco (18. Colella Leonardo), 12. Fallacara Francesco, 13. Scaringella Davide, 14. Lionetti Gianluca, 15. Bucci Giuseppe.

Allenatore: Cataldo Piccolomo; Vice: Roberto Strippoli; Dirigente Accompagnatore: Luigi Bove

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami