Un etilometro a disposizione della Polizia Locale

Sarà presentato in conferenza stampa martedì 9 ottobre alle ore 10.30 nella Sala Verde del Comune di Corato, alla presenza del Sindaco Massimo Mazzilli, dell’assessore alla Polizia Urbana Pasquale Tarricone e del Comandante del Corpo di Polizia Locale col. Paolo Milillo

Un etilometro a disposizione della Polizia Locale
Un etilometro a disposizione della Polizia Locale

Contrastare il triste fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcolica, o accertare le condizioni psicofisiche dei conducenti coinvolti in sinistri stradali. Ma soprattutto fare prevenzione, garantire maggiore sicurezza ai cittadini, rendere più sicura la circolazione stradale a vantaggio anche dei più virtuosi: è in dotazione al Comando di Polizia Locale di Corato un nuovo Etilometro Lion Intoxilyzer 8000, le cui funzioni verranno presentate nel corso di una conferenza stampa fissata per martedì 9 ottobre alle ore 10.30 nella Sala Verde del Comune di Corato, alla presenza del Sindaco Massimo Mazzilli, dell’assessore alla Polizia Urbana Pasquale Tarricone e del Comandante del Corpo di Polizia Locale col. Paolo Milillo.

Dopo la ZTL, la videsorveglianza, l’impianto radio, lo street control, con l’acquisto dell’Etilometro si aggiunge un altro tassello all’operatività del Corpo di Polizia Locale, nell’ottica di modernizzare le dotazioni di cui possono servirsi le unità in servizio, in una politica di sicurezza fortemente perseguita da questa Amministrazione Comunale – sottolinea l’assessore Tarricone – attraverso strumenti di prevenzione, oltre che di repressione dei reati stradali”.

Nell’ambito di questa tipologia di accertamenti la tempestività costituisce un elemento essenziale: è bene ricordare che con l’introduzione nel 2016 dei reati di omicidio stradale e lesioni stradali, la guida in stato di ebbrezza costituisce una circostanza aggravante degli stessi reati e quindi la determinazione del tasso alcolemico mediante questa tipologia di apparecchio costituisce una prova legale da cui dipende la quantificazione della pena a carico degli imputati dei predetti reati.

Abbiamo potenziato ulteriormente la dotazione di attrezzature per il Corpo di Polizia Locale con l’obiettivo finale che resta sempre quello di garantire più elevati livelli di sicurezza sulle strade. Ciò diventa concretamente a portata di mano nel momento in cui, a prescindere dai sinistri stradali, l’apparecchio – spiega il Sindaco Massimo Mazzilli – sarà utilizzato durante normali posti di controllo sul territorio comunale con un sicuro effetto deterrente nel momento in cui l’intera comunità ha la consapevolezza che sul proprio territorio sono assicurati controlli finalizzati ad accertare anche questi comportamenti alla guida, magari da eseguirai anche in collaborazione con le Forze dell’Ordine in campagne di prevenzione specifiche. Questo è un ulteriore segno tangibile della concretezza dell’Amministrazione Comunale”.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami