Teatro Comunale, in commissione passa il regolamento per la concessione temporanea

Foto: Gennaro Di Chiaro

La concessione in uso temporaneo del Teatro Comunale sarà organizzata secondo uno specifico regolamento, approvato ieri nel corso della riunione congiunta della commissione cultura e commissione affari istituzionali.

Il regolamento, composto da sette articoli, pone dei requisiti per l’utilizzo del Teatro e del Foyer, utilizzabile anche per incontri pubblici, seminari e convegni. Esso, tuttavia, dovrà essere approvato dal Consiglio Comunale.

Circoscritto il raggio delle rappresentazioni che nel Teatro saranno ospitate: manifestazioni e spettacoli teatrali, musicali e di danza, e «manifestazioni di elevato interesse culturale o per attività di promozione del territorio che, a giudizio dell’Amministrazione Comunale, sono ritenute di notevole importanza per il prestigio della città». Niente teatro per le manifestazioni politiche e funzioni religiose.

Concessione ad uso gratuito per le scuole pubbliche cittadine, per le quali è riservato un giorno all’anno per iniziative didattiche e a carattere scientifico, per le ONLUS (a condizione che si tratti di manifestazioni di beneficenza) e per le associazioni culturali, mentre i richiedenti che non abbiano questi requisiti dovranno versare un importo secondo tariffa stabilita dal Comune.

«Si tratta di un importante lavoro di sintesi che ha preso forma dopo aver ascoltato le esigenze e le necessità delle nostre associazioni culturali, del mondo scolastico e del volontariato, ponendo – nel frattempo – dei paletti seri a tutela e a salvaguardia di questo nostro Bene storico e sociale» è il commento del presidente della commissione cultura Giuseppe D’Introno.

Si attende ora il passaggio in Consiglio Comunale per l’approvazione del regolamento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami