Rugby Corato, vittoria per la squadra seniores

Successo interno contro il Panthers Rugby Team di Modugno. Sconfitta, invece, la squadra dell'Under16, in trasferta a Bari per la seconda giornata di campionato

Il Rugby Corato chiude l’anno al terzo posto in classifica
Il Rugby Corato chiude l’anno al terzo posto in classifica

Domenica scorsa le due formazioni del Rugby Corato hanno disputato gli incontri validi per la seconda giornata dei rispettivi campionati Seniores e Under16 nel Girone “Puglia–Basilicata–Calabria”. Le due gare hanno visto la sconfitta della Under16 in trasferta a Bari e la vittoria della Seniores “in casa” a Trani contro il Panthers Rugby Team di Modugno.

La gara della Under16 è stata disputata domenica mattina a Bari sul campo dello “Stadio della Vittoria” ed è terminata con la vittoria dei baresi per 54-15. Pur registrando una sconfitta netta nel gioco e nel punteggio, in casa Corato si registrano tre mete marcate, una nuova gara con a referto tutti i 22 giocatori schierabili e l’esordio del giocatore Antonio Bove. Per l’allenatore Cataldo Piccolomo c’è materiale e tempo per lavorare.

La gara della Seniores prevista per domenica pomeriggio alle 14:30 è cominciata con 45 minuti di ritardo per la mancata autorizzazione a giocare sul campo da gioco di Trani. “Sembra strano, ma dopo un intero campionato seniores giocato a Trani nella scorsa stagione e, la gara casalinga della Under16 della domenica precedente – fa sapere la società – questa domenica la ASD Rugby Corato per 45 minuti è andata vicina a chiudere l’attività sportiva. Ci si è dovuti rimboccare le mani e ritracciare nuovamente le linee del campo e finalmente si è ricevuta la autorizzazione a scendere in campo.

Per una Associazione Sportiva Dilettantistica nei fatti sfrattata dalla propria città e in questi anni lasciata sola dalle istituzioni, privata di un campo dove poter disputare le proprie gare di campionato nella propria città, la struttura privata della “Polisportiva Ponte Lama” rappresenta l’ultima spiaggia prima di cessare l’attività sportiva.

È utile ricordare che anche in questa domenica, come da tredici mesi a questa parte, il campo in manto erboso del Comunale di Corato è rimasto precluso al rugby, sebbene non interessato da incontri di campionati “superiori”, preservato affinché non si rovini”.

Al fischio di inizio tra i seniores coratini la rabbia era palpabile, ancora una volta costretti a spendere gran parte delle energie solo per poter partecipare piuttosto che dedicarsi a competere. L’allenatore Roberto Strippoli e il Capitano Cataldo Piccolomo sono riusciti a farla incanalare nel gioco, il Corato confusionario dell’esordio della domenica precedente stavolta è sceso in campo con decisione e rabbia. Il primo tempo è terminato col punteggio di 22-0 frutto di tre mete coratine e un piazzato trasformato.

Il secondo tempo ha seguito il medesimo spartito del primo, il risultato di 37-0 è il più rotondo per una formazione coratina dai tempi della Under14 2016/2017. Le cinque mete coratine sono state marcate da Mazzilli, Lupo e Piccolomo, con 5/7 dalla piazzola in miglioramento dopo lo 0/2 della precedente gara.

Adesso tutti i 60 atleti delle due squadre osserveranno una domenica di riposo, la Seniores sarà in campo in Calabria tra due domeniche ospite del Rugby Rende.

Formazione Under16: 1. Zecchini, 2. Battista (22. Colella), 3. Di Gioia, 4. Bove, 5. Quercia, 6. De Palma (18. Intini), 7. Fallacara D. (16. Zucaro), 8. Marchese (capitano), 9. Saragaglia (21. Lionetti), 10. Albanese, 11. Greco Miani (17. De Pasquale), 12. Marzano (19. D’Imperio), 13. Scaringella (vice-capitano), 14. Gallo (20. Scarpa), 15. Bucci. All.: Piccolomo Cataldo – Di Ruvo Lorenzo.

Formazione Seniores: 1. Strippoli M. (18. Conca V.), 2. Ambregna A. (17. Bucci C.), 3. Lamura M. (vice-capitano) (16. Mascoli E.), 4. Pisicchio A. (22. Arresta P.), 5. Calviello D. (19. Caldarola F.), 6. Kembire K. (20. Lupo M.), 7. Strippoli C., 8. Campanale F., 9. Mazzilli G. (22.), 10. Marchese E., 11. Stringari, 12. Perrone S., 13. Lupo V., 14. Gadaleta (21. De Palo G.), 15. Piccolomo Cataldo (capitano). All.: Strippoli Roberto.

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Subscribe  
Notificami