Rugby Corato, si rinnova la partnershio con la Corgom

In questi giorni la dirignza si sta occupando della rosa di atleti della squadra seniores e delle formazioni del settore giovanile: si riparte dai possibili tesseramenti dei giocatori che nella passata stagione hanno indossato i colori biancoverdi (39 seniores e 26 Under16)

Rugby Corato, si rinnova la partnershio con la Corgom
Rugby Corato

Per il Rugby Corato questo mese di luglio ha fatto da spartiacque tra la programmazione della Stagione Sportiva 2019/2020 e le attività di promozione del gioco tra Corato, Ruvo e Gravina.

La stagione sportiva ormai alle porte ha presentato alla ASD del Presidente Caldarola nuove sfide sportive e organizzative, cui la Assemblea dei soci ha deciso di rispondere nel solco di quanto fatto nell’ultimo anno.

Si riparte da una struttura dirigenziale che nel 2018 è salita a undici elementi, ciascuno chiamato a contribuire alla crescita del movimento rugbistico coratino, tra i soci che hanno manifestato interesse ad essere coinvolti maggiormente sono nate nuove figure dedicate, chiamate ad affiancarsi ai dirigenti.

Importante base per la programmazione è la collaborazione con Corgom che anche nella Stagione 2019/20 sarà main sponsor della Seniores e del Settore giovanile biancoverde. Il sostegno della azienda coratina sarà prezioso per una ASD che con i propri atleti porta il nome di Corato sui campi di tre regioni italiane. Novità di questi giorni la nomina di Giuseppe Farucci a DS e l’entrata nell’ufficio stampa del duo Lamura-Marchese.

In questi giorni Farucci insieme al Dirigente Luigi Bove si sta occupando della rosa della Corgom Seniores Rugby Corato e delle squadre del Settore giovanile: si riparte dai possibili tesseramenti dei giocatori che nella passata stagione hanno indossato i colori biancoverdi (39 seniores e 26 Under16).

In un incontro avvenuto a luglio alla presenza del Presidente Giuseppe Caldarola e del suo vice Aldo Pisicchio, 18 atleti hanno confermato la loro volontà di far parte della Corgom Seniores Rugby Corato: Ambregna Angelo, Arresta Pasqualefabio, Bucci Claudio, Caldarola Fabrizio, Calviello Domenico, Campanale Francesco, Farucci Giuseppe Vittorio, Gadaleta Marco, Kembire Pnepejean, Lamura Michele, Lupo Michele, Marchese Edoardo, Mascoli Enzo, Perrone Simone, Pisicchio Aldo, Stringari Gabriele, Strippoli Claudio, Tambone Tiziano.

Una base di partenza, in attesa di sondare le intenzioni dei restanti 21 atleti seniores che ancora non si sono espressi, più in generale la sensazione di aver trovato in Farucci una figura di riferimento per tutto l’ambiente rugbistico.

Dalle prime parole del neo Direttore Sportive emerge cautela, circa composizione della rosa e obiettivi stagionali: “I 18 atleti che hanno manifestato la loro volontà di far parte del Rugby Corato sono sintomo di attaccamento ai nostri colori, indubbiamente dobbiamo lavorare alacremente per allestire una squadra che possa sostenere la partecipazione al campionato in maniera dignitosa. Confidiamo entro dieci giorni di riuscire a sondare anche i restanti ragazzi che ancora non si sono espressi e, concludere il rinnovo dei tesseramenti, in maniera da avere contezza della composizione della Seniores, ed eventualmente affacciarci al mercato”.

Tra gli atleti che hanno confermato la permanenza a Corato, il tallonatore Claudio Bucci e l’ala Gabriele Stringari sono stati attenzionati da realtà di altre regioni, entrambi hanno scelto la strada della continuità, così come il pilone terlizzese Tiziano Tambone. Ciascuno dei tre ha lasciato trasparire che la presenza di Farucci sia stata determinante per la loro permanenza.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami