Rugby Corato, si chiude l’anno sportivo per l’Under16

Delle 12 partite ufficiali disputate, la squadra ne ha vinte quattro e perse otto, per un terzo posto nella classifica finale della ‘II Fase Regionale’ del campionato, frutto dei 16 punti conquistati sul campo

Rugby Corato, si chiude l'anno sportivo per l'Under16
Rugby Corato, si chiude l'anno sportivo per l'Under16

Con la trasferta di Potenza e l’ultima gara ufficiale, la Corgom Under16 Rugby Corato ha concluso il campionato di categoria Under16 nel girone “Puglia-Basilicata-Calabria”.

Delle 12 partite ufficiali disputate, ne sono state vinte quattro e perse otto, per un terzo posto nella classifica finale della ‘II Fase Regionale’ del campionato, frutto dei 16 punti conquistati sul campo.

Nei 13 impegni stagionali della stagione sportiva (compreso un test amichevole giocato a settembre a Bari) sono scesi in campo 25 giocatori che si sono guadagnati almeno un “cap” (i caps corrispondono alle presenze di un giocatore con una certa squadra, per ogni partita giocata).

La rosa ha potuto contare su tre giocatori provenienti da Bitonto, uno da Barletta, uno da Terlizzi, uno da Bisceglie, uno da Modugno e 18 coratini, tre allenatori che hanno composto lo staff tecnico del Rugby Corato, i coratini Cataldo Piccolomo e Roberto Strippoli e, il Terlizzese Lorenzo di Ruvo, oltre a poter contare su Luigi Bove Dirigente dedicato al settore giovanile che ha accompagnato quotidianamente l’attività della squadra.

Il risultato generale stagionale con quattro vittorie non è per nulla da disprezzare per una formazione debuttante, a maggior ragione tenendo conto delle difficoltà logistiche fronteggiate in questi mesi: come per la Seniores, anche la Under16 ha giocato tutte le gare casalinghe lontano da Corato, con l’aggravio di averne giocate due a Modugno, oltre che a Trani e  Ruvo come i seniores, trasferte lunghe come le due in Calabria, quella a Potenza e Trepuzzi e, allenamenti sostenuti per metà sul campo di calcetto a sette “Serrone” (di dimensioni ridotte rispetto al campo dove si è andati a giocare la domenica) e metà sul campo alternativo del “Comunale”, in quest’ultimo senza la possibilità di poter andare a contatto con terreno o difensori.

Nonostante tutte queste avversità sono state numerose le convocazioni di ragazzi della Corgom Under16 Rugby Corato nelle Rappresentative regionali Pugliesi Under16: a turno 10 ragazzi hanno ricevuto almeno una convocazione, giusto premio per la costanza e la forza di volontà mostrata in questo tempo.

Se la Under16 2018/2019 è stata composta da ragazzi delle annate 2003 e 2004, la Stagione 2019/2020 porta con se il passaggio dei ragazzi 2003 in Under18 (composta anche da ragazzi delle annate 2001 e 2002), mentre i 2004 saranno chiamati a costituire la base della formazione Under16 della prossima Stagione cui si uniranno i ragazzi nati nel 2005.

La formazione di una squadra Under18 ed una Under16 nella Stagione Sportiva 2019/2020 è l’obiettivo principale per la Associazione Sportiva Dilettantistica Coratina che, anche nella prossima Stagione Sportiva potrà contare sul sostegno concreto del Main Sponsor Corgom, realtà coratina che in questa Stagione è stata vicina a tutto il movimento rugbistico coratino.

Riuscire a mettere i ragazzi di entrambe le categorie in condizione di disputare il campionato inevitabilmente passa attraverso il reclutamento di nuovi giocatori tra ragazzi che desiderino avvicinarsi al gioco.

Per questo la ASD non sta risparmiando sforzi, affacciandosi a diversi eventi cercando di diffondere il gioco tra i più giovani, esempi sono la partecipazione al “Maggio Sportivo” a Ruvo di Puglia, alla Fiera “Sportivity” a Gravina e, “Rugby Night” attività rientrante nella “Estate Coratina”, oltre il consueto Programma “Rugby a scuola a Corato” che anche in questo anno scolastico ha interessato tutte le classi delle quattro scuole medie di Corato.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami