È Roberto Ferrante il “Giornalista di Puglia” 2018 per lo sport

Al giornalista de Lo Stradone il premio “Michele Campione” per la sezione sport per il web con il suo articolo sul Giro d’Italia

Roberto Ferrante, Premio Campione 2018
La consegna del Premio Campione a Roberto Ferrante

Il giornalista de Lo Stradone, Roberto Ferrante ha conquistato la giuria aggiudicandosi, per il secondo anno consecutivo, il premio “Giornalista di Puglia – Michele Campione” 2018.

A distanza di un anno dal riconoscimento per la sezione cronaca della carta stampata con l’articolo “Le folli imprese dell’amore”, (Speciale disastro ferroviario su Lo Stradone di agosto 2016), la nostra redazione festeggia ancora il suo eclettico collaboratore che, questa volta, emerge nella sezione sport per il web con il suo reportage “L’inseguiGIRO, ovvero se il gruppo va in fuga dai giornalisti pubblicato sul nostro sito il 14 maggio 2017.

Il premio “Giornalista di Puglia – Michele Campione” è bandito ogni anno per ricordare, attraverso la promozione del lavoro dei colleghi più sensibili e capaci, la figura del consigliere scomparso. Indetto dal Consiglio dell’Ordine dei Giornalisti della Puglia, in collaborazione con Regione Puglia, Città Metropolitana di Bari, Comune di Bari, Università degli studi di Bari, Ufficio comunicazioni sociali della Diocesi di Bari-Bitonto e d’intesa con la famiglia Campione, la cerimonia di premiazione per l’edizione 2018, si è tenuta questa mattina presso la sede della Città metropolitana di Bari, alla presenza del presidente nazionale dell’Ordine dei Giornalisti Carlo Verna, e ha visto anche l’assegnazione di una Menzione Speciale anche per il giornalista coratino Giuseppe Cantatore, sezione cronaca.

Un riconoscimento che inebria di entusiasmo tutta la redazione de Lo Stradone orgogliosa di annoverare nella sua squadra la penna arguta e raffinata di Roberto Ferrante che, oltre ad occuparsi di approfondimenti d’inchiesta, è responsabile della sezione di sport riservata al ciclismo. Ed è proprio per un articolo sul ciclismo, precisamente con il reportage sulla ottava tappa Molfetta-Peschici del centesimo Giro d’Italia, che la giuria del “Premio Campione” ha decretato Roberto Ferrante Giornalista di Puglia 2018 per la sezione sport per il web con la seguente motivazione:

Una chiave di lettura divertente e singolare di una delle manifestazioni più seguite del Paese. Con competenza ha saputo coniugare lo spirito della corsa rosa e l’ironia tipica di chi, alla ricerca di una scorciatoia, trasforma la tappa in uno specchio della nostra vita.

«La mia passione per il ciclismo è nata nel maggio del 2000, attendendo il passaggio del Giro d’Italia davanti alla mia scuola, ho iniziato a scrivere di ciclismo nel 2009 e questo premio per me significa davvero molto» ha dichiarato Roberto Ferrante che, con il suo reportage non si limita ad illustrare, con dovizia tecnica, l’impresa sportiva dei corridori nella tappa Molfetta-Peschici del Giro d’Italia, ma proietta il lettore a viverla dal punto di vista del giornalista, all’interno di un contesto suggestivo e mozzafiato quale il panorama del territorio di Puglia.

«Il Giro d’Italia ha un’attenzione mediatica internazionale strepitosa, quindi un giornalista locale cerca di raccontare la poesia del ciclismo che è uno sport, a mio parere, letterario. Inseguendo, siamo riusciti ad arrivare a Peschici giusto in tempo per posizionarci sulla linea d’arrivo, attendere il vincitore e poi in sala stampa raccontare le emozioni di questa Puglia nascosta, lontana dai flussi turistici. In questo risiede la bellezza del ciclismo, nella possibilità di portare le bellezze della nostra Italia sui televisori, sui giornali, alla ribalta di tutto il mondo».

Le più sincere congratulazioni al nostro Roberto Ferrante da parte del direttore e di tutta la redazione de Lo Stradone con l’augurio di svettare sempre nelle sue ambizioni giornalistiche.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami