“Riempiamo le pentole” per il Venezuela

Una campagna raccolta fondi sostenuta anche dal Centro Italo Venezuelano di Corato

"Riempiamo le pentole" per il Venezuela: il Centro Italo Venezuelano sostiene la campagna raccolta fondi

Il Centro Italo-Venezuelano di Corato si schiera al fianco dell’Associazione “Venezuela: la piccola Venezia” per sostenere il progetto “Pentole solidali” della Caritas Venezuelana.

Mentre sembra aprirsi la strada per dichiarare la “rottura dell’ordine democratico” in Venezuela, in seguito all’approvazione, da parte di 19 paesi membri dell’Organizzazione degli Stati Americani, di una risoluzione che rifiuta la rielezione di Maduro considerandola illegittima, la gente in Venezuela continua a soffrire la fame.

Per rispondere alla povertà dilagante in quel paese che fino a qualche anno fa era considerato un paradiso terreste, la Caritas è in prima linea per garantire pasti caldi ai poveri.

A sostegno di questa attività, l’ Associazione onlus “Venezuela: la piccola Venezia” presieduta dalla  giornalista italo – venezuelana Marinellys Tremamunno (che lo scorso 6 marzo relazionò sulla tragica situazione venezuelana durante un incontro nella biblioteca comunale di Corato) e il Centro Italo Venezuelano di Corato promuovono la campagna “Riempiamo le pentole”.

“Riempiamo le pentole” è una campagna di raccolta fondi finalizzata ad aiutare ad espandere in tutto il paese il progetto della Caritas Venezuelana “Pentole Solidali”.

Attualmente sono state sostenute 150 pentole che fino a settembre daranno da mangiare a 15.000 persone, l’obiettivo attuale è garantire entro la fine del 2018 altre 150 pentole per assicurare 30.000 pasti. È bene sapere che con solo 1€ si garantiscono 2 piatti di cibo, con 15 € si assicura a un bambino una giusta nutrizione per 1 mese e con 50 € si cucina per 100 persone.

«Il Centro Italo Venezuelano di Corato ha deciso di sostenere “Riempiamo le pentole” e quindi l’attività svolta dalla Caritas Venezuelana – ha spiegato la presidente Rosa Anna Agatino – perché, come è ben noto a tutti, il Venezuela sta attraversando un’emergenza umanitaria, provocata dalla grave crisi economica e politica, e noi vogliamo in qualche modo aiutare la popolazione.

Gli indicatori parlano dell’80% di persone in povertà, di cui il 50% in condizioni estreme, in particolare i bambini, assieme agli anziani, sono i più colpiti. Secondo gli ultimi dati della Caritas, infatti, sette bambini su dieci soffrono di malnutrizione. La situazione diventa sempre più drammatica e considerando che con un solo euro si assicura un pasto a due persone vi invitamo a sostenere la Caritas e a permettere loro di “riempire le pentole”».

Per contribuire a questa campagna di raccolta fondi ci si deve collegare al sito www.gofundme.com/llenemoslasollas e tramite la piattaforma donare in maniera libera, anonima e trasparente.

 

 

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami