“Racconti di Odissee fiorite” per incontrare suoni e colori del mondo

Il Centro Aperto Diamoci Una Mano, in collaborazione con Harambè e il Presidio del Libro di Corato organizzano l'evento giovedì 13 giugno alle ore 19.00 presso il giardino della Chiesa dei Cappuccini, in viale IV Novembre a Corato

“Racconti di Odissee fiorite” per incontrare suoni e colori del mondo
“Racconti di Odissee fiorite” per incontrare suoni e colori del mondo

Per incontrare i suoni e i colori del mondo, per respirare l’aria pura dell’incontro e della solidarietà il Centro Aperto Diamoci Una Mano, in collaborazione con Harambè e il Presidio del Libro di Corato organizzano: “Incontrarsi. Racconti di Odissee fiorite”, motivo che costituisce il filo conduttore di un programma più articolato che si svolgerà nei mesi estivi.

L’appuntamento è per giovedì 13 giugno alle ore 19.00 presso il giardino della Chiesa dei Cappuccini, in viale IV Novembre a Corato.

Sarà l’occasione per festeggiare la conclusione della nona edizione del Corso di Italiano per Stranieri e, nel contempo, uno stimolo per riflettere sul valore della solidarietà e della bellezza dei racconti di culture diverse.

Durante l’incontro si sarà infatti coinvolti nell’ascolto letture condivise, curate dal CADUM, e de “Le storie che fanno la storia” a cura della Scuola per Stranieri “Igino Giordani” di Bari.

Si assisterà, inoltre, ad uno stralcio dello spettacolo, di intensa suggestione, “Legami” grazie agli allievi del Teatro delle Molliche e del COET.

Musiche e canti a cura del Centro italo-venezuelano allieteranno l’incontro nel corso del quale si  assisterà all’ interessante proiezione del cortometraggio “Hand” di Michael Lane a cura di Morpheus Ego e ApuliaWebFest. Si assaporerà, infine, la cultura culinaria di paesi diversi grazie alla collaborazione con Insciallah.

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami