Le classi quinte del Tattoli al teatro con “De rebus deorum”

Grande iniziativa di beneficenza a cura dell'istituto comprensivo Tattoli-De Gasperi.

Le classi quinte del Tattoli di Corato in scena con
L'istituto comprensivo Tattoli-De Gasperi di Corato in scena con "De rebus deorum"

Sabato 10 giugno al teatro comunale è andato in scena lo spettacolo conclusivo delle quinte classi della scuola primaria Tattoli intitolato “De rebus deorum” o più semplicemente “Una passeggiata tra i miti greci”. Una magnifica serata presentata dalla bravissima ed emozionata Raffaella Leone.

Dopo aver studiato il mito e il testo epico con approfondimenti sull’origine della lingua italiana e la formazione dei vari dialetti regionali, gli alunni delle quinte classi si sono esibiti sul palcoscenico del teatro con disinvoltura e divertendo il numeroso pubblico tra battute in vernacolo, simpatiche caricature contemporanee degli eroi greci e danze tipiche popolari.

Lo spettacolo, come gli altri organizzati durante l’anno scolastico, si è articolato, tra prosa e danze, secondo la formula studiata dagli insegnanti dell’interclasse: una classe impegnata nella recitazione, mentre le altre nelle danze. Nello specifico sabato scorso gli studenti della VC hanno recitato mentre gli alunni della V A, V B, V D e V E hanno ballato sulle note di tradizionali danze della Grecia.

Zeus, Era, Hermes, Artemide, Atena, Pandora, Afrodite, Ulisse, Agamennone e il piccolo e simpaticissimo Eros sono stati alcuni dei protagonisti dello spettacolo, scritto e diretto dall’insegnante Marinella Mintrone che, da attrice e regista di talento, con professionalità ha saputo portare sul palco i piccoli attori, che sono stati capaci di un’interpretazione a dir poco eccezionale, raccontando le vicende della mitologia greca con toni leggeri e strappando sorrisi alla platea.

I bambini sono stati protagonisti a 360°. Non hanno solo memorizzato la propria parte da interpretare, bensì si sono occupati di tutto ciò che concerne l’organizzazione e la messa in scena di uno spettacolo teatrale, curando i costumi, le scenografie, la raccolta sponsor, la ricerca dei fondi e la realizzazione delle locandine. Splendida la collaborazione dei genitori, alcuni dei quali sono anche saliti sul palco per una straordinaria esperienza formativa assieme ai propri figli.

Grande il contributo all’iniziativa del dirigente dell’istituto comprensivo Tattoli-De Gasperi prof. Francesco Catalano, che ha messo a disposizione del territorio la competenza e la professionalità dei suoi insegnanti, e la bravura e l’entusiasmo dei suoi alunni.

La manifestazione è stata fondamentalmente una festa corale, divertente e commovente che ha risposto alla campagna di sensibilizzazione lanciata dall’ “Ass. Arcobaleno del cuore” per contribuire a dotare il reparto pediatrico dell’ospedale di Taranto di medici oncologi per la cura dei bambini ammalati di tumore.

Questa finalità benefica che ha animato tutti sin dall’inizio si è concretizzata – dopo la consegna dell’assegno simbolico di 1000 euro da parte del dirigente al rappresentante dell’Associazione Walter Carone presente in platea – con il bonifico di 2300 euro che martedì mattina è stato efffettuato dai genitori rappresentanti di classe a beneficio dell’Associazione.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami