Quando la scuola ci mette anche il cuore

Gli alunni della ex V C dell'Istituto Comprensivo "Tattoli - De Gasperi" hanno contribuito a dotare il reparto pediatrico dell'ospedale di Taranto di medici oncologi per la cura dei bambini ammalati di tumore

Anche a Corato c'è l'AIDO, il 27 febbraio l'assemblea
Anche a Corato c'è l'AIDO, il 27 febbraio l'assemblea

Quando la scuola ci mette anche il cuore i risultati si raggiungono facilmente. Un bel riconoscimento è giunto in questi giorni ai fautori, ai promotori e ai sostenitori dell’iniziativa di beneficenza realizzata in occasione dello spettacolo “De rebus deorum o più semplicemente una passeggiata tra i miti greci”.

La rappresentazione è andata in scena sabato 10 giugno 2017, al teatro comunale di Corato, a cura dagli alunni della ex V C dell’Istituto Comprensivo “Tattoli – De Gasperi” con la collaborazione dell’intera interclasse di quinta di allora.

La manifestazione aveva avuto l’obiettivo di contribuire a dotare il reparto pediatrico dell’ospedale di Taranto di medici oncologi per la cura dei bambini ammalati di tumore, attraverso la campagna di sensibilizzazione lanciata dall’associazione Arcobaleno nel cuore, al cui rappresentare, il signor Walter Carone, si riuscì a dare un assegnò dell’importo di mille euro raccolti dai genitori.

«Oggi, orgogliosamente, come dirigente scolastico sono fiero che alla mia scuola siano giunti ringraziamenti speciali per un contributo ottenuto con la volontà e la partecipazione affettuosa dell’intera comunità scolastica. A tutti il mio sentito grazie – commenta Francesco Catalano – É bello distinguersi per le azioni di alto profilo culturale e dal sapore buono della solidarietà».

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami