“Che…Odissea”, l’auto teatro va in scena con gli alunni del Cifarelli

http://www.youtube.com/watch?v=MhX8ZLk48wA

 

Si è tenuta presso la scuola elementare 1° Circolo Didattico “F. Cifarelli” la rappresentazione teatrale “Che…Odissea” messa in scena dagli alunni della classe 5^ E del plesso “L. Piccarreta”, seguiti nel progetto da Carmen de Pinto e Francesco Sguera, attori di teatro facenti parte della compagnia PiCoTemò (Piccola Compagnia del Teatro mobile) con sede a Trani.

Non la solita rappresentazione di un classico letterario, ma una rivisitazione completa in chiave ironica dell’intera opera.

Un esperimento di auto teatro, ispirato a quello comico napoletano dell’800 di Antonio Petito, considerato l’ultimo grande Pulcinella. Un tipo di teatro popolare, quotidiano, che faceva parodia alle grandi opere rappresentate al teatro San Carlo di Napoli, portate in scena al San Carlino, parodia stessa del celebre teatro.

Particolarità dello spettacolo è stata la non-interpretazione del personaggio, infatti i ragazzi hanno impersonato se stessi, fingendo di essere i protagonisti dell’Odissea impegnati a far rinsavire un loro compagno convinto di essere Ulisse, il personaggio principale.

Uno spettacolo veramente esilarante. È proprio il caso di dire “Che…Odissea!”.

{igallery id=”7284″ cid=”14″ pid=”1″ type=”classic” children=”1″ showmenu=”1″ tags=”” limit=”150″}

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami