Porte aperte Cordini, un trionfo di cavalli (non solo motore)

Porte aperte a Cordini srl: l'azienda storica coratina mostra il parco macchine 2017

È una delle più longeve aziende coratine, una di quelle che ha lasciato e continua a lasciare un segno tangibile nell’economia locale. F.lli Cordini srl, leader pugliese nel settore delle macchine agricole si è mostrata alla città in tutto il suo vasto e completo parco mezzi e attrezzature, al fine di illustrare a curiosi, addetti ai lavori e amanti della terra tutte le novità tecnologiche e meccaniche dei marchi in concessione per il 2017.

Per farlo, come da tradizione consolidata, l’azienda Cordini ha scelto di legarsi profondamente al territorio in cui opera, un’unione salda, indissolubile, approfittando di una serena giornata primaverile e unendo idealmente i cavalli motore…ai cavalli reali, in carne, ossa e imponente splendore.

L'esibizione de "Il Nero Luminoso" durante l'expo Cordini
L’esibizione de “Il Nero Luminoso” durante l’expo Cordini

Nel corso del frequentato open day, infatti, (sono giunti pullman dal Gargano e dalla Lucania) l’esibizione delle macchine è stata affiancata a due spettacoli equestri dell’accademia nazionale “Il nero Luminoso” con sede a Corato. Così i lucenti cavalli neri di razza autoctona “murgese”, un tempo imprescindibile strumento di lavoro per gli agricoltori della Murgia hanno introdotto le nuove tecnologie, in un costante parallelismo tra tradizione, amore per la terra e innovazione. Cavalli, ovvero potenza, eleganza e amore per il territorio E in fondo a Cordini i cavalli…non sono mai mancati!

Per ogni necessità, per ogni settore, una o più soluzioni. È questo uno dei punti forza dei f.lli Cordini, che tradizionalmente associano alla vendita anche un accurato servizio clienti, caratterizzato da attenzione e supporto.

i fratelli Cordini con il sindaco di Corato Massimo Mazzilli
i fratelli Cordini con il sindaco di Corato Massimo Mazzilli

 

Il parco macchine e le marche

Tutte le marche trattate da Cordini sono top di gamma. C’è per esempio Same, (tra i primi 10 concessionari in Italia). O Deutz (trattori mietitrebbia), Lamborghini, Gregoiore e Sicma (concessionari unici in Puglia) per macchine di raccolta vendemmiatrici e per uliveti super-intensivi. O Caterpillar per il settore edile o ancora Manitou (macchine telescopiche) e Goldoni.

«Siamo ormai nella condizione di dover passare dalla vecchia tradizione agricola alla meccanicizzazione – spiegano i fratelli accompagnandoci nel tour delle macchine – oggi è necessario ottimizzare il lavoro, poiché se l’agricoltore non diventa anche imprenditore a breve non sarà più concorrenziale e competitivo con i prezzi, cedendo il passo ad economie agricole emergenti come Spagna o Grecia».

Le novità Cordini: non solo agricoltura, anche edilizia e movimento terra
Le novità Cordini: non solo agricoltura, anche edilizia e movimento terra

Da un paio d’anni Cordini si è affacciato anche nel settore edile, proponendo un ampio parco macchine della Caterpillar «proprio in virtù della tensione all’imprenditorialità, l’agricoltore può trovarsi nella necessità di affrontare piccoli lavori edili o di movimento terra – come spiega Nicola Cordini, illustrando quello che apparentemente potrebbe sembrare un connubio fuori luogo – In questo le nostre macchine, corredate da un’attrezzatura topografica di precisione, come distanziometri laser e stazioni totali, possono dare un valido aiuto».

[quote]«Non è vero che le macchine tolgono manodopera – confidano ancora i fratelli – ma aiutano a rivalutare le aree agricole in abbandono, quelle che le aziende non possono più curare per mancanza di fondi. La barra falciante, per esempio, aiuta a potare aree molto vaste in poco tempo. La manodopera – assicurano – non si perde, ma se si recuperano grazie alle tecnologie tutte le aree abbandonate avrà uno spazio maggiore su cui lavorare e produrre».[/quote]

Nata nel 1964 con l’attività del capostipite Vincenzo, il raggio d’azione di Cordini si è ampliato con gli anni, con punto di forza nel contatto diretto con l’agricoltore, sebbene oggi il mercato abbia una sostanziale fetta online sul sito www.cordinisrl.com.
Una delle novità è il noleggio delle attrezzature. Ci spiega Nicola:

«Spesso non tutte le aziende sono così grandi e solide da potersi permettersi acquisti onerosi per tutte le singole attrezzature. Per questo noi di Cordini abbiamo pensato al noleggio, che crediamo una validissima soluzione per tutte le piccole e medie imprese. Non ci credeva nessuno, ma noi abbiamo visto lontano e lo stiamo promuovendo, con gradevoli risultati»

oggi come ieri e domani: in casa Cordini la parola d'ordine è qualità
oggi come ieri e domani: in casa Cordini la parola d’ordine è qualità

In primis, ovviamente, per le aziende, che non devono convivere con l’incubo di una spesa talvolta pesante. Un’attenzione peculiare verso l’attività produttiva è, in fondo, il marchio di fabbrica di Cordini: non va dimenticato, infatti, che molti sono cresciuti grazie a questa azienda longeva.

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz