Novantasette agenti di polizia penitenziaria incrementeranno dal 31 luglio il personale a disposizione del Provveditorato regionale del Ministero della Giustizia di Bari.

Lo comunica la sen. Angela Piarulli del movimento 5 Stelle sottolineando che il provvedimento riguarda le carceri di tutta Italia. Saranno 1162 gli agenti cui se ne aggiungeranno altri 1300 in deroga. La misura è stata adottata dal Ministro della Giustizia Bonafede. La senatrice rivendica così un successo a lungo anelato dalla sua formazione politica: “Diamo così seguito a un impegno concreto assunto dal Movimento 5 Stelle, da sempre al fianco della polizia penitenziaria e di tutti i corpi di polizia”.

La senatrice Piarulli ha diretto per molti anni il carcere di Trani prima della sua elezione tra i pentastellati.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami