Parco comunale, una giostrina rotta mette a rischio i bimbi

L’assenza di una trave di legno la renderebbe pericolosa per i piccoli frequentatori che, camminandoci sopra, potrebbero inciampare e rimanere incastrati con le gambe

Parco comunale, una giostrina rotta mette a rischio i bimbi

È accaduto di nuovo. Non è la prima volta che intercettiamo la segnalazione di un cittadino riguardo alla mancata manutenzione delle giostrine del Parco comunale di Corato in via Sant’Elia.

A farne le spese, i più piccoli che, ogni giorno, soprattutto con questa calura estiva, approfittano di quel po’ di verde che abbiamo in città per andare a trascorrere lì, coi propri genitori, qualche ora di divertimento.

Divertimento che, però, rischia di lasciar spazio a incidenti poco piacevoli. È, infatti, l’assenza di una trave di legno su una delle giostrine del parco comunale a renderla pericolosa per i piccoli frequentatori che, camminandoci sopra, rischiano di inciampare e rimanere incastrati con le gambe.

È quanto accaduto lo scorso 5 luglio, fortunatamente senza grosse conseguenze per la piccola coinvolta, eccetto una escoriazione e qualche livido, ma pare non sia un caso isolato.

Dopo l’incidente, il genitore avrebbe prontamente avvertito l’agente di piantone della Polizia Locale che presidia la villa comunale, il quale gli ha detto che “non ci poteva fare nulla, che la volante era fuori e che avrebbe dovuto dirlo al custode della villa comunale”.

“Dopo avergli fatto educatamente notare che sarebbe stato opportuno almeno segnalare la cosa affinché altri bambini non si facessero male, se non altro come buon cittadino e padre di famiglia – racconta il genitore – l’agente ha detto che avrebbe avvisato la volante”.

Confidiamo, dunque, nella sensibilità di chi deve disporre la riparazione della giostrina affinché si preservi l’incolumità dei bambini che frequentano il parco comunale.

 

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami