È online il nuovo sito del Parco dell’Alta Murgia

Il nuovo sito presenta una riorganizzazione dei contenuti e un restyling dell'interfaccia grafica.

L'esperienza degli studenti del Tannoia in masseria didattica
L'esperienza degli studenti del Tannoia in masseria didattica

È on-line il nuovo sito internet del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Le principali novità riguardano la home page, completamente rivista nella grafica, che accoglie i visitatori indirizzandoli alle diverse sezioni, fornendo maggior risalto alle immagini.

La struttura si presenta quindi ora con contenuti più funzionali e innovativi organizzata in sezioni tematiche: “Ente gestore”, all’interno della quale sono contenute tutte le informazioni relative alla struttura amministrativa ed organizzativa, “Visitare il Parco”, sezione dedicata alla conoscenza e fruizione dell’area protetta e “Bandi ed avvisi”.

In risalto le principali notizie con la possibilità di iscriversi alla newsletter per ricevere tutte le informazioni in tempo reale sulle attività in corso.

E poi la cartografia interattiva con tecnologia WebGIS il cui accesso è libero e non necessita di alcuna profilazione utente; le informazioni contenute sono strutturate in strati distinti attivabili all’occorrenza a seconda della tipologia di analisi da eseguire.

Complementare al servizio cartografico è l’accesso alle sezioni dedicate al Centro Visite Torre dei Guardiani, all’Officia del Piano, alla Ciclovia Jazzo Rosso-San Magno-Castel del Monte, al portale dedicato al Sistema Culturale ed Ambientale (S.A.C.) dell’Alta Murgia.

Ed infine i contenuti progettuali relativi alle attività di Conservazione, allo studio degli Agroecosistemi, all’Educazione Ambientale. Il sito, tradotto in diverse lingue, è strettamente connesso ai profili del Parco sui social media. La sua progettazione, inoltre, consente la navigazione su tablet e smartphone.

«La struttura, caratterizzata dall’utilizzo di immagini di forte impatto visivo – affermano il Vice Presidente del Parco, Cesareo Troia, ed il Direttore, Fabio Modesti, -è frutto di una profonda riorganizzazione dei contenuti e di un restyling dell’interfaccia grafica, in direzione di una maggiore intuitività, grazie anche ai suggerimenti della Consigliera del Parco, Maria Cecilia Natalia. Il nuovo sito web – proseguono – consentirà di incrementare il successo già registrato con consultazioni giornaliere da parte di un numero sempre crescente di utenti e di offrire servizi sempre più innovativi agli utenti ed ai “cittadini del Parco” ».

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami