Omaggio in poesia a Matera, di Franco Leone

Da sabato 19 gennaio 2019 Matera è diventata Capitale Europea della Cultura 2019. È riuscita a imporsi su ben 21 città candidate italiane, battendo capitali dell’arte prestigiosissime come Venezia, Pisa, Ravenna, Palermo

Omaggio in poesia a Matera, di Franco Leone
Omaggio in poesia a Matera, di Franco Leone

 

Da sabato 19 gennaio 2019 Matera è diventata Capitale Europea della Cultura 2019. È riuscita a imporsi su ben 21 città candidate italiane, battendo capitali dell’arte prestigiosissime come Venezia, Pisa, Ravenna, Palermo.

Così in questo spazio intitolato all’arte viene dedicata a Matera una poesia in versi endecasillabi tratta dal libro “Splendori d’Italia in versi” di Franco Leone edito da Aletti Editori di Guidonia (Roma).

La poesia è stata premiata con speciale menzione di merito al Concorso Internazionale di Poesia Città di Vignola (Modena).

Matera, un tempo vergogna d’Italia ha saputo riscattarsi fino a diventare orgoglio nazionale e persino Patrimonio Mondiale dell’UNESCO dal 1993. I suoi Sassi, nel loro caratteristico e impressionante disordine, le danno una parvenza mediorientale e la fanno somigliare a città dell’antica Palestina come Gerico o Gerusalemme. Anche per questo motivo Matera è stata scelta come backstage di film sulla Passione di Gesù come Il Vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini e La passione di Cristo di Mel Gibson.

I SASSI DI MATERA di Franco Leone

Da un costone irregolare e roccioso
in un disordine assai impressionante
su pareti di argilla e tufo eroso
si stagliano in modo digradante


case e grotte del Sasso Caveoso,
con finestre che mai ebber le ante.
Per millenni in modo faticoso
qui si visse della vita ogni istante.


Ma lo scenario è arcano e straordinario
e può lasciar senza fiato e interdetti
da quel baratro che muore in un rio.


Parrà di scorger la Via del Calvario
tra le vie che nel contempo son tetti
è un Golgota che ti avvicina a Dio.


Sonetto in endecasillabi in rima ABAB ABAB CDE CDE

Un ringraziamento doveroso va al sito web Wikimatera, il miglior portale della città lucana in termini di informazione e cultura del territorio, per aver scelto questa poesia come biglietto da visita per i Sassi in questa speciale occasione.

http://www.wikimatera.it/cosa-vedere-a-matera/i-rioni-sassi-di-matera/

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami