Oggi c’è il Trani, il Corato prende Schirone e Cannone

Nelle ultime tre gare i biancazzurri hanno raccolto un punto, in casa con l’Otranto. Intanto la società neroverde motiva la scelta di esonerare mister Zinfollino

Oggi c'è il Trani, il Corato prende Schirone e Cannone
Oggi c'è il Trani, il Corato prende Schirone e Cannone

Il Corato si muove sul mercato dicembrino che si è aperto ieri. Due ritorni dal Terlizzi. Il primo è Michele Schirone, classe 1982, una bandiera al Comunale. La prima volta col Corato nel 2005 poi, a più riprese, ha totalizzato oltre 150 presenze entrando nel cuore dei tifosi neroverdi.

In carriera ha vestito le maglie di  Martina, Chieti, Fasano, Locorotondo, Bisceglie, Trani, Molfetta, Gioventù Calcio Dauna, Omnia Bitonto e Sulmona oltre al Terlizzi, sua ultima squadra. Dai rossoblu arriva anche il centrocampista classe 1997, Vittorio Cannone. Quattro reti l’anno scorso in Promozione, a Corato nella stagione 2016-17 (2 reti in Promozione). Salutano Sisalli, Manzari, Cannito, Cardinale, Petitti e De Santis oltre a De Vivo, Anaclerio e Leuci che avevano lasciato il gruppo a inizio novembre. A loro va il ringraziamento della società per aver vestito la maglia neroverde con impegno e dedizione.

L’AVVERSARIO – Oggi pomeriggio c’è la Vigor Trani dell’ex allenatore del Corato Giuseppe Scaringella. Nelle ultime tre gare i biancazzurri hanno raccolto un punto, in casa con l’Otranto. In attesa delle operazioni di mercato la formazione tranese vede tra i pali l’ex Avetrana Petranca, in difesa l’esperto Camasta (84), Bartoli e Prete. A centrocampo il tranese Mazzilli, Guerra, Modesto, ex del Corato e bandiera del Bitonto. In avanti il bomber della squadra è l’ex Gallipoli, Aradeo e Galatina, Mattia Negro (3 gol) con Antonio Serino e Musa. Di ieri la notizia che il capitano della squadra, Nando Terrone, non fa più parte della rosa.

BORSINO – Esonerato Zinfollino, la società motiva così la scelta: «Non si è creata la giusta empatia con il tecnico che ringraziamo per il lavoro svolto in questo mese e mezzo». In attesa del nome del nuovo allenatore, oggi andrà in panchina il duo Piccarreta (tornato in neroverde) – De Blasio. Assente Ladogana, squalificato per due giornate oltre a Morra che dovrebbe tornare in gruppo tra due settimane. Schirone e Cannone potranno essere convocati dalla prossima gara casalinga con il Molfetta Calcio. Arbitra Giuseppe Doronzo della sezione di Barletta. Assistenti Nicola Ostuni di Bari e Antonio Alessandrino di Bari. Fischio d’inizio alle 14.30.

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Subscribe  
Notificami