No al circo con animali, i Coratini rispondo compatti al sondaggio

La proposta era partita dal Circolo di Rifondazione Comunista ed era stata fatta propria dal Comune di Corato che, attraverso un sondaggio pubblicato sul sito ufficiale del Comune, ha interpellato la cittadinanza circa l’opportunità di inserire all’interno dello statuto comunale una norma che vieti gli spettacoli circensi con animali.

Il risultato che è emerso dal sondaggio, chiusosi una settimana fa, sono schiaccianti: una nettissima maggioranza di coloro che hanno partecipato al sondaggio, non vogliono la presenza di circhi con animali in città.

Poco meno di mille sono coloro che hanno risposto, per la precisione 983. Il 77% dei votanti, 755 voti, si è espresso in maniera positiva circa il divieto di esibizione di circhi con animali nel territorio coratino. Soltanto 283 sono coloro che vorrebbero mantenere la tradizione del circo con animali, 228 persone.

Di certo ad esprimersi non è stata la totalità della cittadinanza, tuttavia l’indicatore è parecchio rilevante.

Occorrerà ora vedere se il consiglio comunale vorrà apportare questa integrazione allo statuto comunale, così come auspicato dal circolo di Rifondazione Comunista.

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz