NMC, l’U15 vola ad Istanbul per la seconda fase EYBL

In Turchia per continuare un percorso formativo di altissimo livello nei campionati europei

NMC, l’U15 vola ad Istanbul per la seconda fase EYBL
NMC, l’U15 vola ad Istanbul per la seconda fase EYBL

L’Under15 d’Eccellenza targata NMC è pronta a volare alla volta della bellissima Istanbul per disputare la seconda fase dei Campionati Europei EYBL di categoria. Sarà una trasferta molto lunga: i ragazzi partiranno venerdì 18 gennaio per poi tornare mercoledì 23 ma, a differenza della prima fase, in questo turno si giocherà una partita al giorno. Ciò consentirà di gestire al meglio le energie avendo a disposizione tempi di recupero più adeguati, diversamente dalla prima fase in Romania.

La Nuova Matteotti Corato dovrà fare i conti con i bulgari del CSKA Sofia, i serbi del Mladost Zenum, i rumeni della Bihorul CMM Oradea e gli ungheresi della Ratgeber Academy.

La prima fase, il mese scorso a Oradea non ha portato alcuna vittoria, almeno in termini di classifica. È stata, però, un’ottima occasione di confronto e di crescita che ha dato ad ogni singolo giocatore la possibilità di capire quanto e come poter ancora migliorare e, soprattutto, quale deve essere l’approccio mentale più idoneo per la pratica sportiva ad alti livelli.

Effettivamente, alla luce dei risultati ottenuti dopo il ritorno da Oradea, i coratini sembrano essere cresciuti cestisticamente e stanno giocando in maniera migliore. Ne è entusiasta l’allenatore, coach Riccardo Lerro, pronto anche lui alla trasferta turca. “Ho notato un enorme miglioramento nei ragazzi, specie per quel che riguarda l’approccio mentale – ha commentato – se giocano bene possiamo sperimentare nuove soluzioni e compiere dei considerevoli passi in avanti aumentando il livello di gioco e, soprattutto, il divertimento. Sono certo che la seconda fase degli europei aggiungerà più di un mattoncino alla crescita singola e di squadra. Ho piena fiducia nel mio gruppo”.

Grande soddisfazione anche del direttore sportivo Francesco Gatta, che vede in questa seconda tappa un ulteriore momento del percorso formativo dei ragazzi. “La squadra ha trasformato l’esperienza in Romania in ottime prestazioni nel campionato d’Eccellenza – ha detto – Sono convinto che anche queste partite serviranno ad arricchire il bagaglio di ogni atleta e quindi della squadra. A prescindere dai risultati, l’obiettivo principale resta sempre la loro crescita e, fino ad ora, stiamo percorrendo la strada giusta. Auguro ai ragazzi dell’Eccellenza NMC tutto il meglio possibile per questa grandissima esperienza”.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami