NMC, falsa partenza nella gara d’esordio in C femminile

Il team guidato da coach Mario Fabrizio cede il passo ad un ottimo Bari per 58-36

NMC, falsa partenza nella gara d’esordio in C femminile
NMC, falsa partenza nella gara d’esordio in C femminile

Comincia con una falsa partenza l’avventura delle giovani coratine della NMC nel campionato di serie C contro Pink Bari, una delle squadre più in forma del campionato 2018/2019.

Coach Fabrizio sceglie di partire con Rinaldi, Annoscia, Lenzu, Pisicchio e Amorese. Da sottolineare l’assenza della playmaker Titty Mangione per questioni burocratiche.

Bari si impone sin da subito: il giro palla è scorrevole e, di certo, aggressivo al punto giusto da annientare le coratine.  In difesa le padrone di casa pressano dai primi minuti di gara, mantenendo questo andamento per tutti i 40’.

La NMC gioca e reagisce, schivando colpi letali ma, quasi sempre, subendo punti pesanti che porteranno Bari ad uscirne vincente.

In attacco bene sotto canestro, ma un po’ di confusione emerge in cabina di regia, non sempre gestendo la palla nel modo migliore. Grinta e tenacia portano le coratine ad accorciare le distanze nel 2^ periodo di gioco, arrivando anche ad un -5.

Corato, però, stanca non riesce a tenere lo stesso passo della padrona di casa: emerge la forza superiore di Bari, che si aggiudica la 1^ vittoria del campionato.

La Nuova Matteotti Corato ripartirà dall’analisi degli errori per affrontare al meglio l’impegno del prossimo weekend, in casa, contro ‘Murgia Bk’ Santeramo.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami