NMC devastante: 84 – 49 contro Barletta – Le foto

Primo posto riconquistato grazie ad un’altra ottima prestazione

NMC devastante: 84 – 49 contro Barletta
NMC devastante: 84 – 49 contro Barletta

Serviva una prestazione super e così è stato per la NMC al PalaDolmen di Bisceglie per il recupero della 5° giornata del campionato di serie D, girone A.

La Nuova Matteotti Corato si è imposta senza troppe difficoltà sul Barletta per 84 – 49. Questa vittoria, oltre a cancellare ogni ombra di rammarico per quanto accaduto a Cerignola, restituisce il primato in classifica a capitan Di Bartolomeo e compagni.

Sono 14 i punti totalizzati fino ad ora, tanti quanti quelli della cocapolista Cerignola. Era indispensabile che i ragazzi di coach Cadeo esprimessero la stessa buona pallacanestro vista sabato scorso, sia per un discorso di continuità, fondamentale in prospettiva del girone di ritorno, sia per consolidare la ‘fiducia nei propri mezzi’ che ora potrebbe essere quel fattore in più, quell’elemento che identifichi loro come squadra da battere.

La partita ha, oggettivamente, poco da raccontare. I pronostici della vigilia non erano sbagliati. I barlettani hanno provato in tutti i modi a fermare le incursioni coratine ma è stato vano. La combriccola biancoblu ha condotto la gara senza particolari sbavature, limitando al massimo i cali di concentrazione. Ottime le risposte di tutti e dieci gli uomini a referto che hanno reso l’epilogo inevitabile.

Ma c’è davvero poco tempo per godersi la vittoria. Domani, sabato 30 novembre, la NMC scenderà nuovamente sul parquet per affrontare Fasano nell’ultima giornata del girone di andata, la 9°. La partita si giocherà al PalaColombo di Ruvo, alle ore 17.30, a causa della prolungata indisponibilità del PalaLosito.

I fasanesi si presentano come fanalino di coda del campionato con una sola vittoria all’attivo, ottenuta nella prima giornata proprio contro Barletta. Corato e Fasano si sono già incontrate nel precampionato, in occasione del Trofeo Matteotti, e i coratini vinsero senza alcuna difficoltà.

Nella stagione regolare, però, le cose cambiano spesso. Quindi non c’è da dare assolutamente nulla per scontato. Piuttosto sarà indispensabile giocare bene per dare continuità alla squadra. Inoltre chiudere il girone di andata consolidando il primo posto sarebbe un eccellente punto di partenza per il ritorno, momento in cui ogni squadra ha la possibilità di rinforzarsi e, quindi, di sconvolgere gli equilibri finora in atto.

La partita sarà trasmessa in diretta streaming su Antenna Sud, a partire dalle ore 17.30.

 

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Subscribe  
Notificami