NMC: a caccia del primato a Cerignola

Testa, gambe e cuore per consolidare il primo posto in classifica

NMC: a caccia del primato a Cerignola
NMC: a caccia del primato a Cerignola

La NMC è pronta alla difficilissima trasferta di domani in casa del Cerignola Basket per una partita che vale il primo posto in classifica nell’anticipo dell’ottava giornata del campionato di serie D, girone A.

I coratini si presentano al PalaDiLeo con una serie di sei vittorie su sei partite giocate, per un totale di 12 punti ma con una gara da recuperare, quella contro Barletta, imponendosi in questo campionato come squadra da battere. Sono 12 anche i punti di Cerignola, che quest’anno è stata sconfitta soltanto dalla Fortitudo Trani al termine di una partita tiratissima finita 90 – 93.

Quello di domani è, a tutti gli effetti, uno scontro diretto nel quale si affronteranno le due squadre che, fino ad ora, sono apparse le più forti. Ulteriore particolare di questo attesissimo match è dato dal fatto che si sfideranno il miglior attacco del campionato, quello cerignolano con 625 punti segnati, e la miglior difesa, quella coratina con 408 punti subiti.

Dall’infermeria si sa con certezza che capitan Di Bartolomeo non sarà a disposizione. Si attende per Aldo Gatta e Claudio Gatta, quest’ultimo a referto contro Rutigliano ma non utilizzato. Potrebbe essere proprio questa la chiave della partita, le probabili assenze di giocatori importanti che tuttavia, fino a questo momento, sono state sopperite dai giovanissimi, capaci di svolgere il loro compito in maniera egregia.

Contro Cerignola servirà molta esperienza e tantissimo sacrificio. Si tratta di una squadra esperta che vede nella guardia lituana Gvezdauskas una vera bocca di fuoco dall’arco dei 6.75 e nel conterraneo Jonikas un punto di riferimento nel pitturato, diretti dal buon playmaker Romano. La squadra allenata da coach Federico Santoro è stata costruita con il chiaro intento di vincere il campionato, obiettivo che fino a questo momento sta dimostrando di poter raggiungere.

Ma la NMC ha energie da vendere e, nonostante la bassa età media della squadra, sta uscendo da situazioni difficili sempre nel migliore dei modi. Fondamentale, sabato sera, sarà mantenere altissima la concentrazione per tutti i quaranta minuti. Al cospetto di una squadra veramente forte, ogni errore potrebbe essere fatale. Testa, tantissima testa, gambe e cuore sono le chiavi per arrivare al successo. Il morale è particolarmente alto e non potrebbe essere altrimenti visti i risultati raggiunti finora.

Gli ingredienti per una bellissima partita ci sono tutti. Non resta che attendere la palla a due, alle ore 20.30 al PalaDiLeo di Cerignola. Arbitreranno i signori Nunzio Spano e Marco Di Pietro.

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Subscribe  
Notificami