Nella nostra città nasce l’associazione “Orgoglio per Corato”

"Lo scopo è quello di rappresentare un contenitore di idee che risvegli le coscienze cittadine e quel senso civico che da sempre ha caratterizzato il coratino" si legge nella nota trasmessa dal coordiamento

Nella nostra città nasce l'associazione
Nella nostra città nasce l'associazione "Orgoglio per Corato"

Risvegliare le coscienze per riscoprirci orgogliosi di essere coratini. Questo il motto dell’associazione culturale denominata “Orgoglio per Corato” che nasce nella nostra città a pochi giorni dal Natale.

“Ci presentiamo volutamente ora alla città, come un gruppo di amici, uomini e donne, che sempre si sono impegnati nei vari settori per il bene della nostra Corato – si legge nella nota trasmessa dall’associazione – Non abbiamo mai abbandonato la voglia di discutere di problematiche e iniziative utili per noi cittadini. Come non abbiamo mai dimenticato il nostro orgoglio di essere coratini”.

“Il senso di appartenenza alla nostra città, il nostro costante impegno ci ha portati ad affermare sempre, a voce alta, il nostro orgoglio a far parte di una comunità che cresce e si trasforma. È anche nei momenti peggiori che non dobbiamo mai perdere di vista e dimenticare questo senso di appartenenza.

È ormai evidente una carenza di volontà a volersi mettere in gioco per far riemergere e risvegliare le coscienze cittadine e quel senso civico che da sempre ha caratterizzato il coratino, facendolo sentire parte integrante di quella comunità con i suoi processi di cambiamento.

In alcuni momenti è troppo semplice attribuire le responsabilità ad altri, consapevoli e fiduciosi dell’impegno che questi possano portare avanti. Ma, quando tutto ciò viene a mancare nel mantenimento delle promesse, tutti tendiamo a chiuderci in uno sterile pessimismo” scrivono dal coordinamento dell’associazione.

“Noi, Orgoglio, per Corato, crediamo che il coratino vada risvegliato nelle sue idee, nei suoi bisogni e nelle sue necessità. Questo è il nostro intento, quello di farci da contenitore di idee che abbiano voglia di camminare sulle loro gambe, perché crediamo che esse non siano entità astratte, ma frutto delle volontà concrete di uomini e di donne, volenterosi di esporle pubblicamente, affermando senza timori e remore quel senso di appartenenza tutto orgogliosamente coratino” concludono.

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami