Monica Tommasicchio presenta il suo “παν” a Trani

La presentazione del suo libro si svolgerà venerdì 15 febbraio ore 17:30 nella Biblioteca "Bovio" . A dialogare con l'autrice ci sarà una sua cara amica, la dott.ssa Luisa Belsito

Monica Tommasicchio presenta il suo
La prima serata di presentazione avvenuta in Sala Verde con l'insegnante Raffaella Leone

Venerdì 15 febbraio alle ore 17:30 circa la professoressa Monica Tommasicchio presenterà la sua opera  “παν Racconto di una vita” a Trani, nella Biblioteca “Bovio”.

La presentazione della sua raccolta di versi, a volte misteriosi e criptici, altre eloquenti sul dolore dell’esistenza, si svolgerà fuori dai confini della città di Corato ma attraverso un dialogo tra due care amiche.

A interloquire con l’autrice, infatti, ci sarà la dott.ssa Luisa Belsito, vice presidente dell’ADISCO, della quale fa parte la prof.ssa Tommasicchio.

La poesia è tutto per l’autrice coratina che per “παν” (pan) intende “quel tutto indistinto dal quale giungiamo, quel tutto travolgente nel quale viviamo e quel tutto sorprendente nel quale finiremo”.

Attraverso la lettura dei suoi versi, ancora una volta, si racconterà una vita intrisa di emozioni dolorose, esperienze importanti, riflessioni profonde, viaggi nella memoria della fanciullezza trascorsa tra i “profumi buoni” della casa e della famiglia, intese come radici della sua esistenza, e amore smisurato per le sue figlie , “eternità della sua esistenza”, alle quali il libro è dedicato.

Durante la serata interverrà anche il presidente dell’Associazione Cataldo Leone di Corato, dott. Massimo Martinelli, nella quale la prof.ssa Tommasicchio è impegnata come socia.

«Sono felice di questa occasione che mi viene donata per parlare di poesia, il mio tutto, quel “locus amoenus di arcadica memoria”, in cui potersi immergere lontana dalla “Babele” del tempo presente», ha dichiarato la prof.ssa Monica Tommasicchio.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami