Mile Rubini Extensive Quartet a Corato per la giornata mondiale del Jazz

Dopo l’iniziativa pilota nel Marzo scorso di grande successo, il Forum di Giovani ha accolto con entusiasmo la proposta dei giovani Simone De Venuto e Martino Tempesta con l’Ass. Culturale “Civiltà Creativa” per uno speciale “nExt” per la Giornata Mondiale del Jazz ospitando il Mike Rubini Extensive Quartet e l’opening poetico di Luisa Tucciariello e Simone De Venuto.

L’Extensive Quartet nasce da una idea del sassofonista Mike Rubini, che raccoglie intorno a sè alcuni dei più validi musicisti pugliesi per spingere la musica, non solo jazz, in nuove direzioni. Con questo progetto, Mike cerca di sintetizzare tutte le sue esperienze in campo musicale, dalla classica al jazz passando per la musica contemporanea, presentando un sincretismo rischioso ma allo stesso tempo intrigante. Leit motiv della musica originale che propone il quartetto è la ricerca di libertà improvvisativa nella formalità compositiva.

Anche questo speciale del “nExt” è patrocinato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Corato e avrà luogo presso la Sala Verde di Palazzo di Città Giovedì 30 Aprile 2015 alle ore 19.30

Il Presidente Luigi Menduni commenta: «La sfida culturale di nExt continua dopo un così inaspettato successo della serata pilota: è grazie a questi giovani che la città riceve nuovi impulsi, idee. Il Forum dei Giovani ha fatto quello che è per esso naturale: ascoltare, condividere, valorizzare, senza distogliere lo sguardo dall’orizzonte, alla ricerca di nuovo. La combinazione con l’Intemational Jazz Day, poi, è perfetta ed unica. Chissà, potrebbe nascere un’edizione di nExt per l’estate: Simone e Martino sono già in fermento.»

L’obiettivo che nExt si pone di conseguire è quello di avviare un piano di sensibilizzazione culturale che porti la città di Corato al centro dell’attenzione mediatica e che dia la possibilità ai cittadini di accedere a contenuti culturali altrimenti invisibili.

La locandina di Tiziano De Venuto
La locandina di Tiziano De Venuto

 

La locandina dell’evento è essa stessa un’opera d’arte digitale prodotta dal talentuoso Tiziano De Venuto.

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz