Al mare con gli anziani per un giorno – il racconto

Il racconto di una giornata speciale con gli operatori della casa protetta Dono di Speranza

Gli anziani al mare con la Casa Protetta Dono di Speranza
Gli anziani al mare con la Casa Protetta Dono di Speranza

Da qualche giorno ha fatto il suo ingresso l’autunno e le temperature di questi giorni sembrano volerlo sottolineare. É il tempo in cui i più guardano con una certa nostalgia alle vacanze ormai lontane, ma anche in cui emergono racconti belli, che meritano di essere narrati. Come, per esempio, portare al mare un gruppo di anziani, regalando loro una giornata all’insegna della spensieratezza.

Gli anziani in fila per ricevere l'ombrellone
Gli anziani in fila per ricevere l’ombrellone

É quello che hanno fatto gli operatori della Casa Protetta Dono di Speranza, il cui racconto, particolarmente sensibile, toccante e colmo di amore, vi proponiamo integralmente, facendovi notare una particolarità stilistica. É scritto sempre al tempo presente, quasi a voler significare che simili esperienze, con il loro carico di emozioni e di gioia, non passano mai, restano indelebili nella mente e nel cuore dei protagonisti, tangibili e presenti come se stessero avvenendo continuamente. La Casa Protetta Dono di Speranza ci offre un importante spunto di riflessione. A noi coglierlo.

“Un venerdì sul calar dell’estate in questo settembre un gruppo di anziani arzilli e pimpanti decidono di trascorrere una giornata felice al mare.

La partenza degli anziani da Corato

La partenza delle ore 9:00 dalla casa protetta “dono di speranza” è solo l’inizio di tanto divertimento e relax per gli ospiti della casa.

La località raggiunta è Ippocampo, lido attrezzato e accogliente della famiglia Vitali, che con tanto amore mettono a disposizione tutta la loro professionalità per gli anziani. Appena giunti vengono offerti cornetti caldi e caffè freddo con tanta bella musica. I più temerari fanno anche il bagno.

Ma l’appuntamento tanto atteso è il pranzo sotto un grande gazebo, all’insegna di parmigiana e focaccia, preparati dalla cuoca della struttura residenziale. La giornata prosegue con attività e tante giocate a carte.

Una giornata indimenticabile con gli anziani della Csa Protetta Dono di Speranza
Una giornata indimenticabile con gli anziani della Casa Protetta Dono di Speranza

Nel pomeriggio, verso le 17:00, la partenza verso Corato. L’arrivo con la gioia negli occhi dei nostri occhi è un grande grazie per aver trascorso una giornata fantastica a tutti gli operatori della casa protetta, che hanno permesso nei dettagli il suo svolgimento, così come i ringraziamenti sono doverosi per la famiglia ospitante, i signori Vitali e per tutti i collaboratori”.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami