“Maggio dei libri” 2018 a Corato

Un ricco programma di eventi fra cui laboratori per i più piccoli, estemporanee artistiche e letture ad alta voce

A Corato alla scoperta di Tamburopoli
A Corato alla scoperta di Tamburopoli

Con la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore riparte il “Maggio dei libri”, la campagna nazionale di promozione alla lettura giunta all’ottava edizione, alla quale aderisce anche Corato con un programma ricco di eventi.

A promuoverlo il Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO.

Nato con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura, di anno in anno il “Maggio dei libri” ha visto crescere la rete di sostenitori e collaboratori, a riprova di quanto sia diffusa e condivisa la consapevolezza dell’importanza della lettura.

Quest’anno la città di Corato aderirà con numerose iniziative coordinate dalla Soc. Coop. Sistema Museo ed organizzate in collaborazione con il personale della Biblioteca Comunale “Matteo Renato Imbriani” e con i seguenti partner locali: ADISCO Corato, FIDAPA BPW Italy – Sezione di Corato, Forum degli Autori, Liceo Artistico “Federico II Stupor Mundi”, Lo Scrigno delle donne, Nati per Leggere, Sporting Club Corato.

Il claim istituzionale che accompagna questa edizione è Vo(g)liamo leggere” a cui sono stati associati l’immagine creata dalla giovane illustratrice Mariachiara Di Giorgio e i seguenti filoni tematici.

Il primo riguarda la lettura come libertà e rimanda allo sviluppo ed esercizio della libertà individuale, di pensiero critico e, quindi, di azione, che si affina grazie alla lettura. Nel 2018, infatti, ricorrono i 70 anni dall’entrata in vigore della Costituzione italiana i cui principi si fondano sulla libertà.

Il secondo tema è collegato all’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, durante il quale potremo scoprire le diversificate manifestazioni materiali, immateriali e digitali del nostro patrimonio, elemento fondante per il dialogo interculturale.

Il terzo, infine, propone la lingua come strumento di identità, al fine di rivelare la nostra visione del mondo.

Per i più piccoli il programma cittadino prevede, in occasione della Giornata Mondiale del Libro (lunedì 23 aprile), la seconda edizione di “Chi semina libri semina lettori” finalizzata a promuovere il servizio di prestito librario diretta a tutti i nuovi utenti iscritti alla Biblioteca Comunale di Corato.

Nell’ambito del programma “Vola in Biblioteca”, a cura della Società Cooperativa Sistema Museo, si terranno attività di lettura ad alta voce, secondo le linee guida del progetto nazionale “Nati per Leggere”, destinate a bambini da 1 a 5 anni (mercoledì 2-9-16 maggio mezz’ora dopo la chiusura della Biblioteca agli utenti).

Non mancheranno laboratori creativi aventi come tema il libro “Liberamente tra le pagine” (giovedì 19 e 26 aprile, 10 e 17 maggio) – che si concluderà con la presentazione del testo manoscritto prodotto nell’ambito dell’evento “L’arcobaleno di parole. Dalla Città alla Biblioteca”, a cura de Lo Scrigno delle donne e dello Sporting Club Corato – e “Libriamoci. Chi legge vola alto!” (giovedì 24 maggio), con la costruzione di un aquilone assieme alle operatrici del Museo della Città e del Territorio di Corato.

Letture ed estemporanee artistiche, in ricordo di Cristina Bazzoni, si terranno venerdì 25 maggio nell’evento “Lettura come dono per i bambini”, organizzato dall’ADISCO di Corato,  Liceo Artistico “Federico II Stupor Mundi”, Nati per Leggere e con la collaborazione del Presìdio del Libro di Corato.

Il patrimonio sarà promosso dalla FIDAPA BPW Italy – Sez. di Corato, con la collaborazione della Libreria Ambarabacicicocò, nella kermesse “Maggio in fiore. I colori della Murgia”, prevista da venerdì 18 a domenica 20 maggio in piazza Sedile, vico e largo Abbazia. Due saranno gli incontri destinati ai racconti ad alta voce, a cura di Giada Filannino, per bambini (19 maggio) ed adulti (20 maggio). Per quest’ultimi, nell’ambito del primo filone tematico, il Forum degli Autori proporrà, venerdì 18 maggio, l’incontro con l’autore Gero Grassi per la presentazione del libro “Aldo Moro: la verità negata”.

Fulcro dell’intero programma di eventi sarà la Biblioteca Comunale. Al fine di incentivare la piena consapevolezza dell’utilizzo del patrimonio librario ivi presente, sarà possibile aderire ad una giornata di apertura straordinaria domenicale, destinata ai bambini dai 5 ai 6 anni, intitolata “Libri a colazione”, e alle visite guidate alla conoscenza del fondo librario – comprese le recenti donazioni librarie – per le scolaresche delle Scuole Secondarie di I grado. Entrambe le iniziative sono a cura della Soc. Coop. Sistema Museo.

«Perché la lettura non è solo un toccasana per vivere meglio – scrivono gli organizzatori – ma anche un’attività piacevole da vivere insieme lasciandosi trasportare sulle ali dell’immaginazione».

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami