Madonna di Lourdes, il programma delle iniziative

"Guardiamo OLTRE, insieme a Maria, viviamo la festa come un tempo di misericordia e di carità, per allenarci a visitare, accogliere e accompagnare, con semplice umiltà, le tante fragilità di questo presente - suggerisce don Fabrizio Colamartino - Sarà festa e non ipocrisia, se non ci fermeremo a ripetere delle tradizioni, se sapremo allenare il nostro sguardo, se sapremo aprire il cuore alla misericordia"

Madonna di Lourdes, il programma delle iniziative
Madonna di Lourdes, il programma delle iniziative

Iniziano oggi le iniziative pensate e organizzate dalla parrocchia Sacra Famiglia di Corato, in sintonia con l’Associazione “Santa Bernardette”,  per celebrare l’ 11 febbraio la festa liturgica della Madonna di Lourdes.

“Ci sono volti che preferiamo non vedere: il volto di chi soffre, di chi ci ricorda le nostre responsabilità, di chi può rappresentare un peso, un problema. Si può passare oltre, come il sacerdote e il levita della parabola del Buon Samaritano [Lc 10,30-37]: un andar via che rappresenta l’indifferenza, la delega, un giudizio che non compete all’uomo. Si può guardare altrove, chiudere gli occhi, concentrarsi su altre cose: per non guardare in faccia il dolore umano. Si può distogliere lo sguardo dai problemi da risolvere per giustificarsi con il poco che si fa, con le proprie opere buone, con il paternalismo che spesso accompagna la nostra carità. – scrive don Fabrizio Colamartino parroco della Sacra Famiglia –  suggerendo un modo nuovo di guardare e vivere la festività – Allora, in questa festa, come vogliamo usare il nostro sguardo? Proviamo a non lasciarci distrarre da luci, musiche e solennità; proviamo ad imitare lo sguardo di Dio che guarda con tenerezza ogni uomo; lo sguardo di Maria che, nel Magnificat [Lc 1,46-55], non distoglie i suoi occhi dalla storia, ma vi guarda attraverso e oltre, abbraccia ciò che è già in atto e ciò che è possibile, per ritrovarvi quelle “grandi cose” con cui Dio continua a cambiarci la vita, a capovolgere le vicende, a riscattare gli ultimi”.

“In sintonia con il messaggio di Lourdes, guardiamo OLTRE, insieme a Maria, viviamo la festa come un tempo di misericordia e di carità, per allenarci a visitare, accogliere e accompagnare, con semplice umiltà, le tante fragilità di questo presente. – conclude don Fabrizio – Sarà festa e non ipocrisia, se non ci fermeremo a ripetere delle tradizioni, se sapremo allenare il nostro sguardo, se sapremo aprire il cuore alla misericordia”.

Il “guardare e vivere oltre” suggerito da don Fabrizio è il fil rouge dei diversi appuntamenti in programma, dalla giornata dedicata al sacramento della Confessione, alle attenzioni dedicate agli ammalati, anziani e al pranzo comunitario.

L’11 febbraio, nel giorno della festa della Madonna di Lourdes alle ore 19:00 è prevista la processione per le vie della parrocchia, in particolare nei pressi di Via Sant’Elia, Piazza S. Bernardetta, Via Prenestina, Via Casilina, Via Gravina.

Le iniziative si concludono con il triduo eucaristico che seguirà la festività.

Ecco di seguito il programma dettagliato:

8 FEBBRAIO 2019

OLTRE IL PECCATO

– Giornata di riconciliazione: possibilità di accostarsi al Sacramento della Confessione dalle 9.30 alle 13.00, dalle 16.00 alle 18.30, dalle 20.30 alle 22.00

OLTRE LA SOFFERENZA

– Ore 18.30: Rosario meditato

– Ore 19.00: Celebrazione Eucaristica presieduta da Don Vittorio Borracci, Assistente Diocesano dell’Arcidiocesi di Bari del Centro Volontari della Sofferenza (CVS)

– Ore 19.45: Testimonianza di Don Vittorio Borracci e dei volontari del CVS

9 FEBBRAIO 2019 – OLTRE LA SOLITUDINE

– Visita di ragazzi, genitori e catechisti agli anziani e agli ammalati della Comunità Parrocchiale, accompagnati dai Ministri Straordinari dell’Eucarestia

– Ore 18.30: Rosario meditato

– Ore 19.00: Celebrazione Eucaristica

10 FEBBRAIO 2019 – OLTRE LE DISTANZE

– Ore 8.00: Celebrazione Eucaristica

– Ore 10.00: Celebrazione Eucaristica con ragazzi e famiglie e visita di alcuni gruppi di catechismo agli anziani della RSSA “Casa Alberta”

– Ore 11.30: Celebrazione Eucaristica

– Ore 13.00: Pranzo comunitario presso la Scuola “A. De Gasperi”, in via Sant’Elia 143. Iscrizione gratuita con necessità di accordarsi in anticipo circa le modalità di partecipazione

– Ore 18.30: Rosario meditato

– Ore 19.00: Celebrazione Eucaristica

11 FEBBRAIO 2019

FESTA LITURGICA DELLA MADONNA DI LOURDES

– Ore 10.30: Celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Savino Giannotti

– Ore 18.00: Celebrazione Eucaristica presieduta da Don Mimmo De Toma, parroco della Parrocchia S. Maria del Pozzo e Vicario Episcopale della Città di Trani

– Ore 19.00: Processione per le vie della parrocchia, in particolare nei pressi di Via Sant’Elia, Piazza S. Bernardetta, Via Prenestina, Via Casilina, Via Gravina

12-13-14 FEBBRAIO 2019

TRIDUO EUCARISTICO

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami