L’Inno svelato. Al Teatro una chiacchierata briosa sul canto degli italiani

L'evento, organizzato dal Commissario Prefettizio Schettini e dal Generale di Corpo d'Armata Giuseppenicola Tota, è stato presentato a conclusione dell'Esercitazione Atlante- Auriga 19

inno svelato corato
L'Inno Svelato. Chiacchierata briosa sul canto degli Italiani (8)

Si è tenuta lo scorso mercoledì 31 ottobre, nel magico scenario del Teatro Comunale di Corato, lo spettacolo “L’Inno Svelato. Chiacchierata briosa sul canto degli italiani” di Michele D’Andrea.

L’evento è stato presentato a conclusione dell’Esercitazione Atlante- Auriga 19 organizzata dal Comando delle Forze Operative Terrestri di Supporto (COMFOTER SUP) e condotta, nell’area barese, dal Comando dei Supporti Logistici dell’Esercito (COMSUPLOG). Infatti, proprio nei giorni 30 e 31 ottobre l’Esercitazione ha previsto la simulazione di un conflitto avvenuto nella Regione scandinava per cui, nell’area antistante l’ingresso portuale della città di Bari conosciuta come “area circo”, è stato schierato un ospedale da campo per garantire le cure di emergenza e di primo soccorso ai militari feriti nei combattimenti e dare assistenza alle popolazioni civili coinvolte.

Successivamente l’Esercito è intervenuto in cooperazione con Protezione Civile, Servizio Sanitario Nazionale e Croce Rossa Italiana in soccorso alle popolazioni colpite da un evento di tipo “tsunami” verificatosi sul territorio della Regione Puglia, con l’utilizzo dello stesso ospedale da campo.

Ad organizzare la giornata, che ha visto due repliche dello spettacolo “L’Inno Svelato. Chiacchierata briosa sul canto degli italiani” di Michele D’Andrea, (una al mattino con gli studenti e una la sera per il pubblico) sono stati il Comune di Corato rappresentato dal Prefetto Paola Maria Bianca Schettini, e l’Esercito rappresentato dal Generale di Corpo d’Armata, Giuseppenicola Tota, comandante delle Forze Operative Terrestri di Supporto.

Michele D’Andrea è tra i massimi esperti di canto Risorgimentale e studi storici e Dirigente degli studi di araldica e cerimoniale nella Presidenza della Repubblica. D’Andrea ha scritto “L’Inno Svelato. Chiacchierata briosa sul canto degli italiani” all’epoca della presidenza Ciampi e l’ha rappresentata al Quirinale in occasione del Progetto giovani.

Attraverso un excursus storico, Michele D’Andrea ha accompagnato la platea in una passeggiata tra aneddoti e curiosità, che ruotano attorno al nostro Inno, sottolineando i confronti tra il nostro e quello di altri Paesi.

Un’analisi briosa e alternativa del nostro Inno Nazionale, che celebra e rappresenta l’unità di un popolo e un sentimento collettivo.

«Come Esercito abbiamo promosso questo spettacolo da Palermo a Roma ». – esordisce il Generale Tota – «Ci tenevamo particolarmente ad organizzarlo proprio a Corato che ha visto 600 caduti in guerra nella Prima Guerra Mondiale e custodisce il maggior numero di decorazioni al valor militare. Abbiamo voluto che anche le scuole vi partecipassero affinchè a tutti, soprattutto ai giovani, arrivasse un messaggio importante circa il valore e la storia del nostro Inno, approfondendo questo sentimento di appartenenza, ed esserne testimoni».

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami