L’essenza del dono del Centro Aperto Diamoci Una Mano

Una cena sociale per gli utenti dell'associazione di volontariato per celebrare la II Giornata Mondiale dei Poveri

Corato: Centro Aperto Diamoci Una Mano
Centro Aperto Diamoci Una Mano

Le mani tese reciprocamente fra i volontari e gli utenti del Centro Aperto Diamoci Una Mano (CADUM) di Corato hanno reso concreta l’esaltazione e l’essenza del dono in un momento di incontro e condivisione, celebrando la Giornata Mondiale dei Poveri – sia pur ad una settimana di distanza.

Così ieri sera, 25 novembre, presso la sede dell’associazione di volontariato in via Gambara, soci e volontari hanno allestito una cena sociale condividendo la tavola con gli utenti a cui, ogni giorno, il Centro Aperto Diamoci Una Mano distribuisce un pasto caldo.

Un’occasione che ha amplificato l’attenzione e la dedizione con cui l’associazione si pone quotidianamente dalla parte dei bisognosi, in ottemperanza dell’invito di Papa Francesco, in occasione della II Giornata Mondiale dei Poveri dello scorso 18 novembre, a rendere fattiva la carità e vivere l’incontro come fratelli.

Una serata che ha posto l’accento sul senso del dono e che, attraverso la conversazione conviviale fatta di sorrisi e confidenze, ha permesso di comprendere diverse forme di difficoltà, rivolgere lo sguardo e ascoltare le necessità di chi vive in situazioni poco semplici.

Seduti attorno alla stessa tavola utenti e volontari sono stati semplicemente dei commensali entusiasti di conoscersi. Un’occasione per sottrarre solitudine e silenzio e sostituirli con l’amicizia condividendo la mensa in maniera semplice e fraterna.

«Davanti ai poveri non si tratta di giocare per avere il primato di intervento, Non è di protagonismo che i poveri hanno bisogno, ma di amore che sa nascondersi e dimenticare il bene fatto». – sono le parole di Papa Francesco che l’associazione di volontariato CADUM cerca di concretizzare ogni giorno nel gesto del dono, non per compiacersi ma per essere quella goccia d’acqua nel deserto della povertà che, unita ad altre, sia in grado di smuovere le onde.

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Subscribe  
Notificami