L’azienda coratina Corgom fra i sei campioni dell’economia circolare

I campioni dell'economia circolare pugliesiAnche un’azienda coratina fra i sei campioni pugliesi dell’economia circolare, premiate per le loro esperienze innovative a bordo del Treno Verde, il convoglio ambientalista di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane, realizzato con la partecipazione del Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare,  in sosta fino al 7 marzo al binario 1 ovest della stazione di Bari.

Ai campioni una medaglia realizzata con The Breath, un innovativo tessuto in grado di adsorbire e disgregare le molecole inquinanti. Legambiente: «Un nuovo modello di sviluppo esiste ed è già messo in pratica datante esperienze virtuose presenti anche in Puglia. Ma oltre al contributo dei cittadini è importante che anche la politica faccia la sua parte per far in modo che la prevenzione e il riciclo siano sempre più convenienti di discariche e inceneritori».

Fra le aziende premiate (CIC, il Consorzio Italiano Compostatori, Radiobag, Corvasce, Teorema Spa, Ecofesta) spicca il nome della coratina Corgom, a cui è stata riconosciuta l’eccellenza della sua mission: ripristinare i pneumatici dalla loro carcassa o riciclare i materiali di quelli fuori uso.

Corgom, azienda dall’anima pugliese fin dal nome, acronimo di Corato Gomme, è stata inaugurata nella nostra città alla fine degli anni ‘70 e da allora è sempre rimasta fedele non solo alla sua terra, ma anche alla sua missione di trasformare in un business il riuso dei pneumatici. Basti pensare che per costruirne uno nuovo per autocarro servono 100 litri di petrolio. Riciclo è da sempre per Corgom una parola importante: quando un pneumatico non si può più ripristinare, i materiali di cui è composto vengono ridotti di volume e riutilizzati per creare materiali da adoperare nel settore edilizio, sportivo e ludico.

_X0A3016Alla premiazione dei Campioni dell’Economia Circolare della Puglia hanno preso parte Manuela Cardarelli, portavoce Treno Verde; Francesco Tarantini, presidente Legambiente Puglia; Filippo Caracciolo, presidente Commissione Ambiente del Consiglio Regionale della Puglia; Gianfranco Grandaliano, commissario Agenzia Regione Puglia Servizio di gestione dei rifiuti; Pietro Petruzzelli, assessore all’Ambiente Comune di Bari; Antonio Michele Di Vincenzo, assessore all’Ambiente Comune di Barletta (Comune Riciclone 2016); Francesco Massaro, responsabile Area Sud Ecopneus.

C’è chi dà nuova vita al cartone, riciclandolo e trasformandolo in arredamenti dal design sempre più apprezzato o chi consente di realizzare parco giochi e impianti sportivi recuperando pneumatici fuori uso che altrimenti finirebbero in discarica o peggio ancora abbandonati lungo le strade.

Quello che prima era un semplice rifiuto oggi sempre più è una risorsa che rinasce a nuova vita, grazie a impianti all’avanguardia o soluzioni innovative come quella di un semplice sacchetto per contenere i rifiuti dotato di un microchip che permette di tracciare il loro percorso dal momento in cui vengono buttati nel cestino sino all’arrivo agli impianti. Con l’obiettivo di ridurre sempre più il conferimento in discarica, grazie anche a buone pratiche come quella di promuovere differenziata e riduzione di rifiuti anche durante sagre, feste e concerti.

Il viaggio del Treno Verde proseguirà lungo i binari della Penisola per raccontare questa nuova economia,per promuovere la sostenibilità che parte dal basso, diffondere l’informazione scientifica e per dar voce ai tanti protagonisti, (aziende, start-up, istituzioni, associazioni e territori), ribattezzati i Campioni dell’economia circolare che percorrono già questa strada.

Il 24 aprile farà tappa straordinaria anche a Bruxelles, dove è in corso la discussione per l’approvazione del pacchetto europeo sull’economia circolare, insieme ai 100 Campioni dell’economia circolare che incontreranno il vicepresidente della Commissione UE, JyrkiKatainen e l’eurodeputata Simona Bonafè, relatrice del pacchetto europeo sull’economia circolare.

 

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz