La NMC a Foggia per rialzare la testa

Obiettivo: tornare alla vittoria e continuare a credere nel sogno ‘promozione’

La Nuova Matteotti Corato a Foggia per rialzare la testa
La Nuova Matteotti Corato a Foggia per rialzare la testa

Dopo il colpo subito a Cerignola, la NMC deve tornare alla vittoria. La strada verso la promozione in C Silver ora è più difficile perché i coratini non solo devono vincere tutte le partite, ma anche sperare in qualche passo falso della stessa Cerignola.

Domani, a Foggia, si prospetta una partita molto difficile sia dal punto di vista tecnico sia, soprattutto, dal punto di vista mentale. La terza giornata di andata della Poule Promozione, girone A, rappresenta un test delicato per la NMC. La squadra deve ritrovarsi e tornare a giocare nella maniera in cui è abituata, ossia con tanta difesa di qualità e ritmo in attacco.

Di positivo c’è che il CUS Foggia è una squadra ben conosciuta e sempre battuta in questa stagione. Certamente l’ostacolo è ostico. I sempreverdi Padalino e Vigilante, supportati dalla guardia Chiappinelli e da un roster molto fisico ed esperto, hanno dimostrato, nel corso del campionato, di poter giocare a testa alta contro qualsiasi avversario, riuscendo anche ad ottenere importantissime vittorie, tra cui quella interna proprio contro Cerignola.

Capitan Di Bartolomeo e compagni, protagonisti fino ad ora di una stagione quasi perfetta, sono ben consapevoli di avere tutti i requisiti per concludere nel migliore dei modi un percorso maiuscolo. In settimana la squadra si è allenata con la consueta dedizione e concentrazione. Difficile poter lavorare specificatamente su ciò che non ha funzionato nella scorsa gara. Semplicemente c’è stato un approccio non idoneo alla situazione. In casa NMC si è tutti consapevoli che il vero potenziale della squadra lo si è ben visto. È da lì che bisogna partire per rialzare la testa, con serenità e fiducia nei propri mezzi.

Questa seconda fase è ancora molto lunga e sorprese e sgambetti sono dietro l’angolo. È fondamentale crederci e costruire il proprio destino contando sulle proprie forze che, in questo caso sono davvero tante.

La partita verrà trasmessa in diretta dal PalaRusso di Foggia, a partire dalle 18:00, sulla pagina facebook nella Nuova Matteotti Corato. Arbitreranno i signori Ambrogio Laterza di Mola e Franco Vito di Bitritto.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami