La NMC a caccia della C Silver. Contro Foggia per crederci ancora

Obiettivo: blindare il secondo posto e inseguire il vertice fino all’ultima giornata

La NMC a caccia della C Silver. Contro Foggia per crederci ancora
La NMC a caccia della C Silver. Contro Foggia per crederci ancora

La sosta di Pasqua ha sicuramente portato nuova linfa alla NMC che, dopo la fatica interna contro Cerignola, premiata da uno grandissimo successo per 80 – 73, è pronta ad ospitare il Cus Foggia per la terza giornata di ritorno della Poule Promozione, girone A, domenica 28, alle 19.00.

Il PalaLosito, ancora inviolato in questa stagione, sarà teatro dell’ennesimo scontro cruciale in ottica C Silver. Attualmente, infatti, la Nuova Matteotti Corato è in seconda posizione a pari punti con Cerignola, che però gode di una migliore differenza punti negli scontri diretti.

Stando alle direttive ufficiali fin ora in corso, ad essere promossa sarebbe solo la prima classificata del girone. Alla luce di questo l’imperativo resta sempre e solo uno, vincere.  Vincere per restare incollati alla capolista, pronti a sfruttare un difficile, ma non impossibile, scivolone per ottenere il sorpasso. Appunto, difficile.

Guardando la classifica e, soprattutto, i risultati, appare lampante quanto le due squadre di testa nel girone A viaggino a velocità completamente diverse rispetto alle altre. 12 sono i punti di Cerignola e Corato e 8 quelli del Cus Foggia. Segue la Mens Sana Mesagne a 6, praticamente fuori dalla corsa, e concludono l’altra mesagnese e Maglie con soli 2 punti. La situazione, però, non è così trasparente come potrebbe sembrare. Da qualche settimana si vocifera a proposito della possibilità che le migliori seconde possano disputare uno spareggio per salire in C Silver. Non è una notizia ufficiale e le voci sono parecchio discordanti circa le modalità di questo spareggio. Tuttavia, ciò che le accomuna è il fatto che, con ogni probabilità, non saranno solo le due prime classificate ad essere promosse.

Diventa cruciale, allora, la corsa per il secondo posto. Se fino a qualche settimana fa una squadra giocava solo per il prestigio, adesso le motivazioni sono decisamente più importanti. È esattamente il caso del Cus Foggia che, già terza forza del campionato, in caso di vittoria contro la NMC potrebbe candidarsi proprio per la seconda posizione. Anche Corato, però, ha da guadagnare tantissimo da questa partita. Vincendo, infatti, blinderebbe matematicamente il secondo posto.

Sarà una partita davvero incandescente. In stagione NMC e CUS Foggia si sono incontrare per tre volte e Corato ne è sempre uscita vittoriosa. La squadra dauna è molto esperta e decisamente imprevedibile e ha dato del filo da torcere a tutti quest’anno.

L’invito è quello di riempire il PalaLosito e supportare la squadra in questo delicato momento. La palla a due sarà alzata alle ore 19.00. Arbitreranno i signori Franco Flavio Lastella di Mola e Michele Lorusso di Altamura.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami