La De Gasperi alle finali dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici

Con orgoglio e lode l’alunna Elisa Di Bartolomeo si è posizionata tra i migliori classificati (il 6% degli effettivi partecipanti) e avrà la possibilità di gareggiare alla finale dell’11 maggio presso la prestigiosa università Bocconi

La De Gasperi alle finali dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici
La De Gasperi alle finali dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici

Anche quest’anno, nell’ambito delle iniziative volte alla tutela delle eccellenze, 50 alunni dell’I.C. “Tattoli De Gasperi”, hanno partecipato alla semifinale dei “Campionati Internazionali di Giochi matematici”, organizzati dal centro Pristem e promossi dall’Università Bocconi di Milano; tale competizione si è svolta sabato 16 marzo 2019 presso il Liceo scientifico “L. da Vinci” di Bisceglie e si sono conseguite ottime posizioni nella long list regionale.

I Campionati internazionali di Giochi matematici costituiscono una gara articolata in tre fasi: le semifinali (che si sono tenute nelle diverse sedi d’Italia il 16 marzo 2019), la finale nazionale (che si svolgerà a Milano, presso la Bocconi, l’11 maggio 2019) e la finalissima internazionale, prevista a Parigi a fine agosto 2019.

Gli alunni hanno gareggiato con altri 338 ragazzi delle classi prime e seconde (categoria C1), provenienti da tutta la Puglia, cimentandosi con entusiasmo e determinazione, supportati dai loro docenti e genitori, in 10 quesiti da risolvere in 90 minuti.

Con orgoglio e lode l’alunna Di Bartolomeo Elisa della scuola secondaria di primo grado “De Gasperi” si è posizionata tra i migliori classificati (il 6% degli effettivi partecipanti) e avrà la possibilità di gareggiare alla finale dell’11 maggio presso la prestigiosa università Bocconi. Il sogno da accarezzare a Milano sarà quello di “far parte” della squadra che rappresenterà l’Italia alla finale internazionale di Parigi ad agosto 2019, dove si sfideranno squadre provenienti da tre continenti.

Grande commozione da parte del Dirigente Scolastico, prof. Francesco Catalano, il quale ha detto che “l’adesione ai Campionati internazionali di Giochi matematici da parte dell’Istituto testimonia l’impegno della scuola nell’affrontare esperienze formative volte a promuovere il miglioramento, la crescita e la valorizzazione delle attitudini disciplinari di ciascun alunno. Infatti risolvere un bel gioco matematico come se fosse un  compito di realtà, significa valutare tutte le possibili strategie, mettendo in gioco competenze interdisciplinari che vanno dalla capacità di lettura, comprensione e interpretazione di un testo, alla libera applicazione della creatività e fantasia, dalla “ragionevole” fiducia nel percorso logico, alla verifica matematica delle ipotesi risolutive”.

“I risultati positivi registrati dagli alunni nelle varie gare scientifico-matematiche a cui l’Istituto partecipa (I Giochi del Mediterraneo, le Olimpiadi delle Scienze Sperimentali e i Giochi Matematici Senza Frontiere) rappresentano – ha aggiunto il Dirigente Scolastico- il risultato di una solida collaborazione e fiducia tra la scuola e le famiglie, che sanno incoraggiare i loro ragazzi ad avventurarsi verso le nuove sfide della conoscenza in modo divertente e stimolante”. 

 

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami