La Jò a Jò illumina la notte più lunga dell’anno

Fervono preparativi del tradizionale falò della vigilia di Santa Lucia a Corato

Il 12 dicembre torna ad ardere la jò a jò
Il 12 dicembre torna ad ardere la jò a jò

La Jò a Jò illumina la notte più lunga dell’anno: fervono i preparativi per l’accensione del grande falò della vigilia di Santa Lucia in piazza Cesare Battisti.

Da sempre, a Corato, la sera del 12 dicembre, si accende un grande fuoco in onore della Santa. Una tradizione che deriva da un rito propiziatorio pagano che auspicava l’arrivo del sole, del buon raccolto e dell’avverarsi di desideri e preghiere.

Conto alla rovescia dunque per una serata tipicamente natalizia all’insegna delle tradizioni, con percorsi enogastronomici e accompagnata della musica popolare di Luigi Palumbo & Aquarata.

Ecco il programma:

Ore 18.30 S. Messa in Chiesa Matrice – presieduta dal Rettore don Giuseppe Lobascio
Ore 19.30 Fiaccolata su Via Duomo in onore di S. Lucia e accensione falò – a cura della sede Corato-Ruvo dell’Unione Italiana Ciechi
Ore 19.00 Apertura stand enogastronomici e di artigianato
Ore 20.30 Luigi Palumbo & Aquarata in concerto

 

 

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami