Il ministro Toninelli sul luogo del disastro ferroviario

Intanto Ferrotramviaria nella giornata di oggi ha disposto la sospensione delle attività di cantiere sul luogo dell'incidente per consentire, a quanti lo desiderino, la commemorazione delle vittime

Il ministro Toninelli sul luogo del disastro ferroviario
Il ministro Toninelli sul luogo del disastro ferroviario

In occasione dell’anniversario del disastro ferroviario sulla tratta Andria-Corato, in cui persero la vita 23 persone, e 51 rimasero ferite, il Ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, si unirà in preghiera alle famiglie della vittime questo pomeriggio.

Ad annunciarlo sui social è il deputato del Movimento 5 Stelle, Giuseppe D’Ambrosio, che scrive su facebook: “È con grande emozione che vi annuncio la presenza del Ministro Toninelli, il 12 Luglio alle 17, sul luogo dell’incidente, per un momento di ricordo e di confronto con i familiari delle vittime. Due anni di sofferenza per 23 anime volate in cielo.
Due anni con un solo pensiero nella mente: “Giustizia per voi!”. Non vi dimenticheremo mai!”

Anche il capoluogo si ferma per un momento di riflessione e di raccoglimento: il presidente della Regione Puglia Puglia Michele Emiliano parteciperà questa mattina alle ore 11.30, in piazza Aldo Moro a Bari, insiema al sindaco Antonio Decaro, all’apposizione della targa in memoria delle vittime del disastro ferroviario sulla linea Andria-Corato del 2016, cerimonia a cui sono stati invitati anche i parenti delle vittime.

Nel tardo pomeriggio, invece, oltre all’iniziativa Komorebi che si terrà nella villa comunale, alle 19 ci sarà un momento di preghiera nel piazzale antistante la stazione ferroviaria di Corato, già intitolato alle “Vittime dell’incidente ferroviario del 12 luglio 2016”. A seguire, alle ore 19,30, in piazza Cesare Battisti sarà celebrata una Santa Messa di suffragio alla presenza dell’Arcivescovo S. E. mons. Leonardo D’Ascenzo e del Vicario Zonale don Peppino Lobascio.

Intanto Ferrotramviaria fa sapere che nella giornata di oggi è stata disposta la sospensione delle attività di cantiere sul luogo del disastro ferroviario, in prossimità del km 51 della tratta Corato-Andria. Ciò per consentire, a quanti lo desiderino, la commemorazione delle vittime dell’incidente ferroviario del 12 luglio 2016.

Inoltre, la società informa che, in via eccezionale, a Corato sarà spostato il capolinea degli autobus, per consentire una breve commemorazione delle vittime dell’incidente del 2016.

Pertanto, nel rispetto dell’ordinanza emessa dal Comandante della Polizia Locale, nella fascia oraria dalle 19,00 alle 19,30 il capolinea delle corse automobilistiche sostitutive in partenza da Corato per Ruvo viene spostato su Viale Armando Diaz n° 87/89 e il capolinea degli autobus diretti ad Andria viene spostato in Viale Armando Diaz n° 32.

 

 

 

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Subscribe  
Notificami