Il Liceo Artistico Federico II e lo studio Lapis in Open! Studi aperti

La manifestazione, giunta alla terza edizione, ha l'obiettivo di far conoscere il mondo dell'architettura al grande pubblico e ai non addetti ai lavori, unendo idealmente gli studi di architettura del territorio nazionale.

open corato
Terza edizione di Open!Studi aperti

Si è svolta nei giorni 24 e 25 maggio la manifestazione “Open! Studi Aperti”, che ha visto l’organizzazione di numerosi eventi nell’area metropolitana di Bari, e la partecipazione, a Corato dello studio Lapis in collaborazione con il Liceo Artistico “Federico II Stupor Mundi”.

La manifestazione, giunta alla terza edizione, ha l’obiettivo di far conoscere il mondo dell’architettura al grande pubblico e ai non addetti ai lavori, unendo idealmente gli studi di architettura del territorio nazionale.

Lo studio Lapis ha provato a raccontare la propria idea di architettura, guidando i visitatori tra “arti” colori e materiali, in un percorso pensato per spiegare le varie fasi del processo progettuale, alle varie scale, dagli schizzi ideativi, alla scelta dei materiali, alla realizzazione di plastici e prototipi.

open corato
Gli architetti Marilina Nichilo e Valentina Di Gennaro dello studio Lapis

Gli architetti Marilina Nichilo e Valentina Di Gennaro ci raccontano:
“Da quando abbiamo cominciato a immaginare il nostro studio di architettura, lo abbiamo immaginato come un laboratorio di idee e di saperi, uno spazio che potesse essere un’officina di idee che potessero andare, nel loro piccolo, a migliorare il territorio in cui viviamo. Per questo motivo abbiamo accolto con entusiasmo l’idea di essere parte della terza edizione di “Open! Studi Aperti” per spalancare le porte del nostro laboratorio e per raccontare la nostra idea di architettura ai nostri ospiti.

L’apporto e la presenza del Liceo Artistico “Federico II, Stupor Mundi” è stato il valore aggiunto che ci ha aiutate a raccontare quanto l’Architettura non sia mai avulsa dalle altre forma d’arte ma che, in realtà, la sua forza è nella commistione e nell’unitarietà.” Il Dirigente del Liceo artistico Federico II, Stupor Mundi, prof Savino Gallo, ha subito accolto la nostra proposta e numerosi docenti e studenti hanno voluto offrirci il loro contributo. Speriamo di poter ripetere questa esperienza il prossimo anno, e che possa diventare anche un’occasione per far entrare i ragazzi nel vivo della nostra professione. “

Con altrettanto grande entusiasmo gli alunni del Federico II hanno accolto l’iniziativa, accompagnando i visitatori nell’esposizione delle varie opere, che hanno presentato in occasione dell’evento, presso lo studio Lapis.

Questa esperienza ci ha permesso di esplorare un nuovo scenario capace di creare nuove professionalità, come quella dell’architetto-designer. – raccontano le alunne Graziana Loiodice e Marika Colletta- Entrando nello studio Lapis, abbiamo potuto avvicinarci al lavoro di queste figure professionali molto vicine a noi. Descrivendo alcuni loro lavori hanno mostrato come l’architetto, con il proprio bagaglio culturale pensa la sua opera e concepisce come verrà costruita dopo, esattamente quello che stiamo imparando noi nella nostra scuola. È stata un’esperienza positiva, poiché ci ha permesso di interagire con i visitatori che ci ponevano diverse domande.”

“La possibilità di avvicinare i nostri progetti e alcuni oggetti d’arredo da noi realizzati a quelli di due architetti ci ha permesso di poterci confrontare e soprattutto di poter conoscere i nuovi materiali che potrebbero essere accostati alla ceramica.- dichiarano inoltre gli alunni Cristina Ghana, Carlo Diaferia e Manuela Petrone- Inizialmente eravamo molto timorose, ma con il loro incoraggiamento siamo riusciti ad esporre le nostre conoscenze ai molteplici visitatori.
Ci auguriamo che questi eventi possano ripetersi negli anni a venire.”

Foto a cura dell’architetto Valentina Di Gennaro e degli alunni Dario Delvecchio e Francesco Mazzilli della classe IV A, indirizzo Audiovisivo Multimediale

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami