I Vinyl Sins si aggiudicano il podio del Corato Music Square

Nella finale di ieri sera della seconda edizione Corato Music Square, contest musicale organizzato dal comune di Corato e dal Forum dei Giovani, trionfano i Vinyl Sins, con la loro musica senza tempo e analogica.
Con un repertorio che attinge dal classic rock dei Queen, di Jimi Hendrix e degli AcDc, sarà quindi il gruppo formato da Alessandro Fariello (voce), Aldo Roselli, Alessandro Loiodice (chitarra), Vitantonio Tarantini (basso) e Vincenzo Lafiandra (batteria) ad aprire il tradizionale  concerto di Capodanno. Per loro anche la possibilità di incidere il loro disco dal valore di 1500 euro.

Presentati da Rossella Cipri e lo speaker di The Crazy Radio, Davide, l’iniziativa musicale ha condotto la giuria ad una scelta fra sei band in totale, esibitesi nel corso di tre serate, e ha visto protagonisti della finale i Jesus Marja di Barletta, con il loro genere punk moderno, classificatosi terzi, la band grunge-gotica coratina dei The Weaving, secondi sul podio.
Novità che ha segnato le serate dell’evento, il coinvolgimento di un pubblico social, attraverso la condivisione e la possibilità di votare le band preferite attraverso un click su “mi piace” nella pagina Facebook.

Manifestazione di orgoglio e sprono a migliorarsi sempre rivolte a tutte le band partecipanti nelle parole del sindaco Mazzilli a fine serata

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz