Con Happyfania la Befana dona libri ai bambini

Una vera e propria invasione che ha superato ogni aspettativa per l'iniziativa del Forum degli Autori

Happyfania: la befana del forum degli autori di corato
Il Forum degli Autori con la Befana.

Si è rivelata un’iniziativa vincente che ha superato ogni aspettativa l’evento Happyfania dell’associazione culturale Forum degli Autori di Corato, in collaborazione con Secopstore, che ha visto protagonista una misteriosa Befana col suo sacco pieno di libri da donare ai più piccoli.

Ieri sera, a partire dalle ore 18.00, la Befana si è affacciata all’interno dell’androne dell’antico Palazzo Lastella, in Corso Garibaldi, per intrattenersi con i tanti piccoli avventori che, con i loro nonni e genitori, hanno incontrato la vecchina ricevendo un prezioso dono letterario.

Happyfania: la befana del forum degli autori di corato
L’Happyfania del Forum degli Autori

Sull’uscio della corte del gentilizio palazzo, location gentilmente messa a disposizione dalla signora Natalia Lastella e sua nipote, l’architetto Anna De Palma, sul cui pavimento erano percettibili ancora le tracce del transito delle carrozze, armonie dei secoli trascorsi, un invito ad entrare che ha catturato l’attenzione e la curiosità di numerose famiglie che sono state accolte in un’atmosfera calorosamente addobbata  con stelle di Natale, cuscini, melodie e inni alla Befana cantate da voci di bimbi.

A colorare e rendere ancor più festoso il tutto, una marea di sacchetti e pacchettini contenenti libri per bambini e ragazzi dai tre ai quattordici anni pronti per essere scartati.

Tantissimi i bambini che hanno invaso con la loro allegria e i loro sorrisi di stupore ed entusiasmo l’androne del palazzo, incontrato la Befana scattandosi foto insieme a lei e ricevuto le immancabili dolcezze della misteriosa nonnina. Per i più grandicelli la pesca a sorpresa di bussolotti in cartoncino, azzurri per i maschietti e rosa per le femminucce, contenenti simpatiche filastrocche inneggianti alla Befana. Dopo la lettura della filastrocca, il preziosissimo premio: un buon libro, doverosamente selezionato secondo l’età del ricevente.

«Sapete bene quanto il Forum degli Autori sia sempre stato attento e continuerà ad esserlo alla diffusione del libro, della lettura e della cultura in generale. – ha spiegato il presidente del Forum degli Autori, Antonio Montrone –  Riteniamo che il meccanismo della diffusione del vecchio e amato libro debba necessariamente partire proprio dai più piccoli, al fine di potersi radicare e diffondere nel seno delle giovani e future generazioni». 

Il dono di un libro, con la certezza che l’educazione alla lettura sia di fondamentale importanza per la crescita dei bambini e per la loro formazione, non solo culturale, ma anche personale, ha colpito positivamente anche i genitori, entusiasti dell’iniziativa: «È raro avere iniziative del genere nella nostra città, e dovrebbero essercene di più, non ci aspettavamo tanto entusiasmo e tanta gioia ed è soprattutto importante per i nostri figli il messaggio che questa Befana trasmette loro e il regalo che ci fa» hanno commentato.

Una vera e propria invasione che ha superato ogni aspettativa del Forum degli Autori che, nel giro di due ore ha visto esaurirsi la scorta degli oltre cento libri e ha dovuto chiudere prima i battenti. «Non ci aspettavamo una partecipazione così attiva da parte delle famiglie coratine – ha dichiarato Antonio Montrone, rivolgendo un ringraziamento a genitori e i nonni che hanno voluto accompagnare i loro figli e nipoti a questo incontro con la Befana –  la sensibilità rivolta al nostro progetto non può che farci piacere e renderci orgogliosi, oltre che lusingati, relativamente al tragitto che da anni ci siamo imposti. Abbiamo distribuito oltre cento libri ad altrettanti bambini e ragazzi ma abbiamo necessariamente dovuto fermare l’iniziativa perché non avevamo null’altro da donare se non un sorriso per chi è arrivato troppo tardi. Ma ai ritardatari abbiamo promesso nuove iniziative similari nel futuro».

La volontà del Forum degli Autori era di veder inserito un proprio evento all’interno del ricco programma del Dicembre Coratino, per questo, già dal 13 ottobre scorso aveva richiesto alla Amministrazione Comunale la disponibilità di una delle casette in legno, per poter organizzare e gestire in proprio questa o altre iniziative. «Chiedevamo il semplice patrocinio morale del Comune, – ha affermato Montrone – ma al 24 novembre, non avendo ricevuto alcun riscontro dal Sindaco o da chi per lui, abbiamo deciso di ritirare l’istanza avanzata e di procedere autonomamente, anche grazie all’estrema disponibilità della signora Natalia Lastella e dell’architetto Anna De Palma».

Dopo l’Happyfania il Forum degli Autori ha in serbo nuove iniziative e sorprese «anche se non dovessimo farcela da soli, credo che potremo sempre contare su chi crede nella cultura, nell’arte a più ampio raggio e nel libro. Come la Secopstore  – ha aggiunto il presidente – che ha messo gratuitamente a disposizione decine di volumetti che andranno a sollecitare l’attenzione e la voglia di stringere un libro tra le mani da parte dei piccoli lettori di oggi che potrebbero diventare il grandi lettori di domani».

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami