Guardie Campestri scoprono effrazioni in più terreni

È accaduto in zona strada esterna Piana della Torre e non si tratterebbe di un caso isolato ma riguarderebbe almeno cinque terreni con villa annessa

Effrazione in terreno agricolo
Effrazione in terreno agricolo

Si sarebbero introdotti in più di un terreno agricolo di proprietà privata sottraendo anche diversi oggetti, prima di darsela a gambe. A scoprire l’accaduto le Guardie Campestri di Corato.

È accaduto in zona strada esterna Piana della Torre e non si tratterebbe di un caso isolato ma riguarderebbe almeno cinque terreni con villa annessa.

Stando alle testimonianze di chi ha subito la violazione di proprietà, i ladri avrebbero tagliato le reti di recinzione poste fra un terreno e l’altro e si sarebbero introdotti in più proprietà adiacenti.

Effrazione terreno agricolo
Effrazione recinzione

Avrebbero persino tentato di entrare in una villa abitata mentre i proprietari dormivano all’interno. Stando ai rilievi delle Guardie Campestri, quest’ultimo episodio sarebbe accaduto venerdì notte ma i proprietari ritengono che l’intrusione sia stata effettuata in più occasioni, compreso la notte scorsa.

Secondo le testimonianze, si ipotizza che i ladri non si siano introdotti nell’abitazione solo perché disturbati dalla presenza dei cani da guardia ma avrebbero comunque sottratto oggetti antichi e in ferro battuto dagli spazi esterni, facilmente rivendibili presso rigattieri.

Alcuni dei proprietari dei terreni violati, già coperti da contratto di sorveglianza, hanno annunciato la volontà di sporgere denuncia anche ai carabinieri.

Ad accorgersi dell’accaduto sono state le Guardie Campestri, intervenute a controllare una proprietà privata in cui era scattato l’allarme: una volta sul posto hanno chiamato il proprietario e hanno scoperto il taglio della rete di recinzione. Da lì hanno collegato il fatto alle altre intrusioni avvenute in queste due ultime notti.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami