Global economy: sul web il domani accade oggi

Lo scorso anno 4 miliardi di persone ha utilizzato la rete, metà di esse lo ha fatto per fare acquisti. Ma anche per cercare intrattenimento o servizi alla persona

Global economy: sul web il domani accade oggi
Global economy: sul web il domani accade oggi

I dati lo confermano, l’economia è ufficialmente passata su web. E ogni anno il volume di affari delle transazioni in rete è destinato ad aumentare.

Prima e-commerce, sta di fatto che il mercato, sfruttando la convenienza dell’investire capitali in rete, sta sempre più abbandonando la classica modalità fisica, quella fuori dal web.Di conseguenza, se conviene al fornitore conviene anche all’acquirente che oramai si è abituato a prezzi di acquisto ben inferiori da quelli mostrati nelle vetrine off line.

Prendiamo Amazon e eBay, le ben più che note piattaforme hanno sempre offerte generiche e offerte personalizzate, ovvero quelle che ti propongono dopo aver acquisito informazioni su di te, in gergo, dopo averti profilato. Ecco che se acquisti molta tecnologia, vedrai nella casella di posta oppure sulla home di questi siti, subito, in primo piano offerte guarda un po’ relative al settore tecnologia.

Chi viaggia spesso ed usa Expedia o booking può accumulare punti e buoni sconto da usare per il noleggio auto oppure per un altro viaggio. Fa un po’ ridere vedersi arrivare offerte per la medesima destinazione quando il viaggio lo si è appena fatto, ma qui tutto dipende dal signor algoritmo.

Quanto all’intrattenimento, ci sono le pay TV cui ti abboni on line come Netflix e non hai nemmeno bisogno di fare il contratto. I giocatori, gli appassionati del gaming, invece possono godere degli innumerevoli bonus che i portali specializzati offrono agli utenti, Betnero, ad esempio, offre dei bonus che permettono all’utente sia di provare gratuitamente la piattaforma che dei crediti aggiuntivi in fare di ricarica del conto. Questo genere di promozioni non vengono invece offerte nei casinò fisici.

Poi c’è il famoso Groupon, noto soprattutto tra le donne per i pacchetti bellezza: se vai dal parrucchiere spendi per una piega dai 30 ai 50 euro, se acquisti il coupon risparmi il 70 e a volte l’80%.

E potremmo andare avanti all’infinito, qualsiasi bene, qualsiasi servizio ora, anzi oramai da diversi anni, è acquistabile on line. L’effetto global economy spinge i fornitori a rendere i servizi sempre più veloci, convenienti, accattivanti. Le nostre scelte, le nostre preferenze, quelle che esprimiamo oggi, sono le offerte che ritroveremo domani sul web.

 

 

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Subscribe  
Notificami