Gli irriducibili dell’allegria, oltre 1500 maschere sfilano in diretta streaming

alt

Malgrado la recessione incombente, malgrado fino a qualche giorno fa il maltempo abbia imperversato anche sulla nostra Corato, l’entusiasmo non è mancato in piccini ed adulti.

Il lavoro alacre di scuole ed associazioni private ha avuto la sua degna ricompensa, mostrandosi con tutto il consueto corredo di fantasia, colori, musica ed allegria in piazza Cesare Battisti e lungo il corso cittadino.

Oltre 1500 i figuranti che hanno partecipato al corteo, ordinatamente convogliato dai soci della Pro Loco Quadratum.

La diretta video, visionabile sia sul nostro portale che su quello di www.avproduction.it ha registrato oltre due migliaia di contatti, giunti da tutta Italia e da paesi esteri, ma è stata la comunità grenoblina e quella newyorkese a far schizzare, con nostro sommo orgoglio, i risultati. L’esperienza verrà ripetuta domani pomeriggio dalle ore 14,30. Si invitano gli internauti a diffondere il più possibile la notizia, anche perché la sfilata si prevede più ricca. Sarà presente Elisa Tarantini, una ever greeen del Carnevale Coratino e due new entry: l’Istituto Statale IPSIA “G. Bovio” di Trani ed i Pinocchi di Collodi.

Domenica pomeriggio lo special guest Uccio De Santis (comico fantasista di Mudù), introdotto dai presentatori Carlo Sacco, Yenis Lopez e Luciano Riccardi, ha contribuito a portare un’ulteriore ventata di spensieratezza. Tutta la piazza ha fatto da coro e ballato al suono della sua notissima sigla. Per l’occasione il brillante Uccio ha comunicato che il prossimo 14 Marzo uscirà al cinema il suo primo film dal titolo “Non me lo dire”. Imperdibili risate ci attendono.

Terminato il corteo domenicale, l’apoteosi si è scatenata in piazza C. Battisti fino a tarda sera con il “Carnival Party”. Alla consolle, i deejay Leodrums & Hardeed del Nuite, del Jubilee Hotel Club di Corato, hanno saputo tener accesa l’esuberanza dei più giovani.

Stasera, in Piazza C. Battisti: Degustazione di chiacchiere, esibizione e animazione a cura delle scuole di danza “Un paso adelante” e “Club Buena Vista”, infine concerto musicale dei “Madamadorè” con un tributo al grande cantautore genovese Fabrizio De Andrè.

Presenti a questa 33^ edizione, oltre alle nostre due maschere tipiche (Vecchierelle e Sceriffi), due scuole paritarie dell’infanzia: “La scuola di Titty” da Ruvo di Puglia con “Pinocchio nel paese dei diritti” ed “Il mondo di Peter Pan” di Corato con “L’arte del colore”; tre scuole primarie: 1° c.d. Cifarelli con “Inseguendo il sogno di Alice nel paese delle Meraviglie… riappropriamoci della nostra infanzia”, 2° c.d. Fornelli con “Un tocco di magia (acqua, aria, fuoco, terra, fate, maghi e gnomi)”, 3° c.d. Fieramosca con “La carica per la vita”, il liceo classico “A. Oriani” con “Cinema x musa” e quattro associazioni private: “Amici del Carnevale” con “Il piffero magico” (gruppo e carro), “Un paso Adelante” con “Anno 2012: la fine o l’inizio?”, Alberto Iurilli con “Fantasticarte, cultura, arte, spettacolo” (gruppo e carro), Francesco Diaferia ed il gruppo Cartapestarte con “Un futuro… precario” (gruppo e carro).

Di seguito gli scatti più belli del nostro book fotografico.

{igallery id=”2418″ cid=”345″ pid=”1″ type=”classic” children=”1″ showmenu=”1″ tags=”” limit=”200″}

CONDIVIDI
Articolo precedenteA.S.D. Olimpia Corato-Pink Bari: 51-43
Prossimo articoloSconfitta a Cerignola per la Nuova Pallacanestro Corato
Maria Labartino (nota come Marina) - Ex Direttore Responsabile. Esordisce su LO STRADONE nel 1986. Laurea in Scienze della Formazione. Iscritta all'ODG dal 1998. Presentatrice occasionale. Da oltre 30 anni scrive di tutto e su tutto con sete di verità, consapevole di "sapere di non sapere" (cit. Socrate). Vincitrice del Premio Michele Palumbo 2019 come "Editorialista dell'Anno" al concorso dell'Ordine dei Giornalisti di Puglia "I fatti, le idee, le opinioni" organizzato dal Circolo della Stampa BAT
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments